mercoledì 11 giugno 2014

Torta soffice con ricotta e lamponi

Buongiorno a tutti miei cari amici,
voi non ci crederete, sono appena le nove e trenta e sto già sbadigliando, qui urge un altro caffe immediatamente, altrimenti rischio di addormentarmi sulla tastiera del computer.
Come tutte le mattine sveglia alle sei perchè Nina deve uscire, colazione ecc.... Oggi sono appena tornata a casa, Nina ha giocato al parco con il suo amichetto Brando e poi la spesa con una bella scorta di frutta, ciliegie, albicocche, melone, fichi e tutto il necessario per preparare un gelato.
Grazie a Nina mi sto rimettendo un po' in forma, sono spesso fuori casa e tempo per pensare al cibo ne rimane ben poco. Ci siamo iscritte da circa dieci giorni in un club privato per amici a quattrozampe, sia io che Nina abbiamo incontrato nuovi amici. Da quando c'è Nina la mia vita è migliorata, sono più attiva, gioiosa, sorridente e soprattutto socievole. Quest'anno passato, dopo la morte di Elsa mi ero impigrita, uscivo poco, avevo poca voglia di incontrare persone, trovavo piacere soltanto nel cibo, sono ingrassata e mi sono trascurata. E' vero, quest'anno ho viaggiato molto, il Vietnam, Praga, la Lapponia, viaggi che mi hanno fatto crescere, aprire la mente, ma poi è arrivata Nina e io sono tornata a vivere al 100%. Lei ha colmato anche quel grande vuoto che sentivo per la mia mancata maternità. Ho dovuto sentire anche la mancanza di Elsa per rendermene davvero conto. Qualche "amica" mi ha consigliato di non dire mai a nessuno che il cane ha sostituito un figlio, invece voglio dirlo perchè per me è stato proprio così. Chi mi conosce da un po' di tempo sa quanto io abbia cercato, lottato e desiderato un figlio nonostante ci fosse stata Elsa. Il destino ha voluto che questo figlio non arrivasse mai, ma allo stesso tempo ha voluto che io amassi così profondamente gli animali, e la nascita di Nina mi ha ripagata di tutto, ho vissuto e sto vivendo la maternità a tutti gli effetti. Oggi mi sento di dire che sono una donna completa e felice.
Da quando poi ho deciso di aprirmi e riflettere con voi in questo blog ho incontrato la comprensione di molte donne che vivono la mia stessa situazione. Ogni giorno ricevo mail in privato che mi toccano il cuore, proprio ieri una ragazza mi ha scritto: "sei un po' come una finestra aperta su un prato in fiore". In fondo in fondo il senso del mio blog è proprio questo, riuscire a trasmettere amore, passione, entusiasmo per la vita in generale. Ho passato tanti anni in cui avevo perso l'entusiasmo per tutto, nulla aveva un senso, poi con tanta forza di volontà ce l'ho fatta e ora non c'è più grande soddisfazione che riuscire a trasmettere agli altri un po' di positività. Ogni giorno leggo nelle poche righe che mi scrivete anche il vostro desiderio di condividere e di comunicare, a volte mi sembra che questo blog sia un po' una missione, mi supplicate di non smettere di scrivere e di postare foto, che leggermi vi fa stare bene. Qualcuna di voi, forse le più giovani, mi hanno in qualche modo anche idealizzata, ma ricordatevi che sono una persona come tutte voi con pregi e difetti, debolezze e fragilità, ho soltanto imparato a cogliere il bello e ad apprezzare quello che ho, ne di più ne di meno. La mia felicità  l'ho raggiunta percorrendo un lungo viaggio interiore,   dopo un lungo silenzio, ormai fa parte di me, la sento mia, è una parola che mi appartiene e me la tengo ben stretta, ma non significa affatto che io non abbia dolori e preoccupazioni.
Ecco, dopo questo lungo monologo forse adesso credo sia anche il caso di arrivare al nostro dolce.








































Vi ricordate la torta di ricotta e limone che ho preparato poco tempo fa? Quella ricetta che mi aveva dato un'amica?? Beh, proprio questa ricetta ho pensato potesse essere perfetta anche con la frutta, infatti è stato proprio così. Questa è la volta dei lamponi, ma la rifarò sicuramente, anche con pesche, mirtilli ecc....








































Vi basterà soltanto mettere meno scorza di limone nell'impasto, versare metà dose nella tortiera, aggiungere sopra i lamponi (più ce ne sono meglio è) e coprire con il resto dell'impasto.








































Ho utilizzato lo stampo del diametro di 20 cm Le Creuset












































Grazie a tutti per la chiaccherata.
Buona giornata!
Con affetto
Sabina

44 commenti:

  1. Apprezzo molto il tuo modo di aprirti a tutti noi, la tua sincerità, la tua naturalezza. Seguo sempre anche l'altro tuo blog e ho visto come è cresciuta Nina e quant'è bella!
    Ti auguro tutto il bene di questo mondo!
    Ora vado a vedere la ricetta della torta!

    RispondiElimina
  2. ciao Sabina, la torta deve essere squisita da fare subito io adoro i lamponi, anche io ti apprezzo molto sei una di casa una persona saggia con cui condividere i propri problemi sei molto cara un'abbraccio forte laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. saggia è una parolona comunque ti ringrazio

      Elimina
  3. come e limpido e sincero il tuo blog cosi sei anche te ...
    ottima e soffice la tua torta
    lia

    RispondiElimina
  4. Leggerti e saperti così serena e felice, mi fa tanto bene <3
    Che spettacolo la tua torta ! Baci bionda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa tanto bene anche a me venire a leggere te

      Elimina
  5. Sabina, mi piace pensarti come "una finestra aperta su un prato in fiore"...è una definizione bellissima! Sono davvero felice che Nina ti abbia donato una nuova serenità...posso capirti. Pur avendo un figlio, ormai ventinovenne, il mio cagnolino Liam lo sento come un bambino. Sai, ero molto giovane quando sono diventata mamma e sono cresciuta insieme al mio bimbo. Ora, questo cucciolo desideroso di coccole e attenzioni, mi sta dando la possibilità di essere la sua mamma, con più consapevolezza. Ti abbraccio forte Sabina! Che dire di questa torta cara? E' magnifica...come te!! Baci, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è la stessa cosa che dico anche io pensando a quando presi Elsa e ora Nina, due età due teste diverse

      Elimina
  6. oddio che buonaaa!!!
    adoro le torte semplici che sanno di buono dentro e fuori!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Sabi, io ti seguo da tantissimo e non sai quanto sia bello accompagnarti nel tuo cammino.. ti ho conosciuta che c'era Elsa, ho vissuto con te la sofferenza e adesso di nuovo l'Amore.. tutto questo è bellissimo :)
    Sai quanto io sai legata agli animali e alla Natura e questo mi avvicina ancor di più a te ^_^

    Torta favolosa, credo che la farò stasera! Magari con delle ciliegie e albicocche perché ho quelle in casa, ma manca il dolce per la colazione di domani e credo proprio di averlo trovato :)

    Un bacio grande mia cara, non smettere mai di raccontarci le tue emozioni <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si ormai possiamo dire che è passato qualche anno, la stessa cosa vale anche per me

      Elimina
  8. che buona perchè non me l'ha mandi per il mio contest ci conto ciao ti aspetto Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, ma per mancanza di tempo e pigrizia soprattutto non partecipo ai contest

      Elimina
  9. Sabina tu non sai che piacere sentirti così felice...in parte mi sembra di condividere la tua felicità!! E fai bene a non vergognarti di dire quello che senti, se una donna si sente appagata con un cucciolo peloso anzichè umano cosa c'è di male? Forse prima anch'io potevo vederla un po' così ma poi la vita ti riserva certe cose che ti fanno cambiare cambiare idea su tante altre cose..Quanto mi piacerebbe passare il pomeriggio a chiacchierare con te davanti a una fetta di questa splendida torta!! ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si la vita ti porta a cambiare spesso idea e solo le persone sciocche non lo fanno

      Elimina
  10. Cara Sabi,che post dolcissimo e commuovente!! Te l'ho gia' detto e te lo ripeto,tu sei meravigliosa e speciale. Sei una mamma favolosa per le tue cucciole,e piena d'amore per tutti- ho amiche che hanno vissuto la mancata maternita' e ho visto la loro tristezza,ma tu sei stata forte e brava e sei riuscita ad amare la cara ,dolce Elsa,e ora la piccola Nina-sei un tesoro,un raggio di sole!! Continua sempre cosi- un abbraccio con tantissimo affetto Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mancata maternità porta tanta tristezza, poi io ho vissuto un'esperienza terribile che non auguro a nessuno, sono stata molto triste anche io e nonostante ora stia bene non si dimentica mai, ma la vita va avanti e bisogna scegliere se voler star bene o continuare a disperarsi

      Elimina
  11. Sabi... e io spesso ti leggo e mi emoziono.. giuro potrai non credermi ma ho gli occhi velati di lacrime.. Sei una pesona dolce.. profonda.. e perchè non devi dire che un cane ha sostituito un figlio? Che si fa se la vita decide di privarti della maternità? ti chiudi in casa.. ti deprimi.. e tieni tutto l'amore dentro di te? ma nooooo.. si dona ad ad altri esseri viventi con tutto il cuore! Detto ciò.. son tanto conteta di sentirti felice e serena.. e appagata!!! Io invece mi ci sentirei se potessi assaggiare una fetta della tua torta.. poi mi c'hai messo i lamponi che sono i miei frutti rossi preferiti!!! Ti abbraccio forte.. e una carezza a Nina.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunque anche se avessi avuto un figlio un altro cane lo avrei preso lostesso e lo avrei amato allo stesso modo, se avessi avuto un figlio al cane non avrei dato meno amore

      Elimina
  12. ognuno ha una funzione all'interno della società e la vita che sembra punirci in realtà ci apre la strada ad altre possibilità altrimenti chiuse,io non penso che sia un male dire e pensare che il cane sia al posto del figlio,è normalissimo per una donna volere qualcuno da accudire, da curare, da amare con quell'amore materno,sei una grande,il tuo blog ha la funzione che ti sei prefissa,io come apro e vedo quella tua foto con Elsa mi si illuminano gli occhi non la cambiare mai,torta buonissima, un bacione, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco infatti come ho detto sopra a Claudia in realtà il cane non ha sostituito il figlio perchè lo avrei avuto comunque

      Elimina
  13. Io ho due figli splendidi, eppure mi è mancata mia madre...e questo mi fa essere una persona instabile che spesso non è felice e mi sento pur ein colpa per non esserlo...ma non posso farci niente, la mia felicità interiore non l'ho ancora raggiunta, e spesso sono avvilita da non poterla raggiungere mai....complimenti, la torta è meravigliosa, io convivo con un'allergia atroce che mi priva della frutta e non solo...solo guardarla è punitivo per me, quanlocsa che non riesco ad accettare...ma poi penso che c'è di peggio, e mi segno la ricetta per farla ai miei bimbi ;) un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la vita è spesso crudele e ingiusta, accettare non è facile, a me sono voluti anni e annni poi si capisce che gli anni passano ed è un peccato non godersi quello che di bello abbiamo.
      un bacione e forza, tu per me sei super in tutto

      Elimina
  14. Sento molto l'argomento perchè a quasi 36 anni non ho (ancora?!) figli - per scelta, lo ammetto - ma provo immenso amore per il mio gatto come tu hai ben potuto notare... :-) Credo che l'importante sia avere una vita piena di affetto, qualsiasi sia la fonte... è bello saper donare, ricevere, aprirsi, provare sensazioni positive... che arrivino da un figlio, da un compagno, da un animale o da amicizie non importa tanto secondo me, conta tutto il Bello che possiamo sentire... come una grande carica che ci dà la voglia di sorridere e alzarci contente ogni mattina... e se c'è una torta così soffice e invitante, meglio ancora! :-)
    Un abbraccio a te e tante carezze alla tua batuffola dolcissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e tu fai bene ad assecondare le tue sensazioni, la vita non è un copione da impare a memoria uguale per tutti, ad alcune donne scatta, ad altre no, l'importante è stare bene con se stessi e con le proprie scelte. A dirtela tutta anche a me è scattato l'istinto materno molto tardi, prima c'era altro, oggi però non rimpiango nulla.
      Il problema è che quando poi una donna vuole un figlio lo vuole a tutti i costi e non si arrende facilmente, tutte lo hanno e lei no, è difficile da accettare, quasi impossibile

      Elimina
  15. Bellissime parole e io non posso dire altro che la penso come te.
    Guardando la torta mi sembra di sentire il suo profumo.
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. È bello leggere queste parole, è bello sentirti così sicura da poter parlare apertamente della tua vita privata.
    Io ci ho messo tre anni per avere la mia nanetta, poi subito è arrivato anche il secondo. quei 3 anni li ricordo come un incubo, non oso immaginare cosa voglia dire cercare un figlio e non trovarlo. Sono contenta tu abbia trovato comunque il modo per sentirti felice e appagata con la vita.

    RispondiElimina
  17. ah ha.. hai seguito il mio consiglio!? La torta così è perfetta! Buona e asprigna al punto giusto!! Quasi quasi la rifaccio. In questi giorni poi ho riempito il freezer di frutta a pezzi, pronta da passare nel mixer con un po' di latte e zucchero di canna. Un gelato veloce e genuino proprio come il tuo alla fragola senza gelatiera!
    Per il resto, invece, devo proprio ringraziarti! ..nella tua vita condivisa con la rete tante possono riconoscersi e non sentirsi sole. :o)

    RispondiElimina
  18. morderei il monitor...tanto è bella!
    baciotto

    RispondiElimina
  19. mi apre il cuore leggerti così... sentirti così.. sento amore nelle tue parole, traspare da ogni lettera.. lo colgo e lo faccio mio perchè ti capisco..
    in questi anni sto affrontando varie situazioni, diversi gli scogli da superare.. e so, per certo, che tutto sarebbe stato più duro senza la mia Athena..
    riesce a saziare il mio bisogno di dare amore.. ma il bello è che lei sa darmene molto di più.. è un dare ed avere che mi riempie..
    ti capisco.. davvero..
    e ti ringrazio di condividere.. mi fai sentire.."compresa"
    baciotti cara

    RispondiElimina
  20. E' perfetta Saby!!
    Un abbraccio affettuoso da me..
    Inco

    RispondiElimina
  21. Deve essere buonissima!!!!!!! complimenti!!!
    Ti seguo già da un po' e continuerò a farlo con molto piacere!!!
    erika
    cuordiciambella.blogspot.it

    RispondiElimina
  22. ero venuta qui per la ricetta, poi ovviamente ho letto. Capisco tutto (scusa la presunzione) e ti confermo quanto già tante ti hanno scritto: sei meravigliosa................

    RispondiElimina
  23. E' sempre un piacere sfogliare i tuoi blog e leggere della tua raggiunta serenità dopo le prove che hai dovuto affrontare!
    Continua ad allietarci con le tue belle ricette e le tue meravigliose foto!
    Buona estate!
    Simo

    RispondiElimina
  24. Riesco a percepire la tua felicità cara Sabina, i tuoi ultimi post qui e nell'altro blog sprizzano amore e gioia, il tuo viso è luminoso e i tuoi occhi sorridono, Nina è la cosa più bella che ti potesse capitare dopo l'ultimo periodo così vuoto e triste...saperti felice mi rende felice!!!
    La tua torta è semplicemente deliziosa!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  25. Ciao, bellissima e profumatissima questa torta!
    Ti capisco benissimo, anch'io quando lo scorso anno ho perso Whisky mi sono sentita morire, e pian piano mi sono spenta, vivevamo io e lui ormai da 17 anni sempre insieme, anch'io ho iniziato a non muovermi più, e a rinciudermi in casa. Poi è capitata l'occasione di adottare Carlottina, una piccola bassotta di 8 anni, e la vita si è stravolta in meglio, certo so che non è una cucciola, ma guardarla scoprire il mondo con gli occhi di una cucciola, avendo vissuto lei, una situazione disagiata, beh mi fa una tenerezza infinita, e mi ha aperto di nuovo il cuore. Mai fatta scelta più giusta!
    E poi sai, quando il mio Whisky morì, la mia cara amica Silvia mi disse:" Fede tu non hai perso un cane, tu hai perso un figlio" ecco, in quel momento l'ho abbracciata e ringraziata, perchè senza che lo avessi mai detto o manifestato, lei aveva capito tutto. E oggi anch'io alla soglia dei 40 anni, spesso penso a come sarebbe stata la mia vita con un figlio e una famiglia tutta mia, ma la vita non va sempre come ce la immaginiamo, l'importante è che vada!!
    Baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  26. Sabrina quando si è sereni e felici si sente e si vede, ed è bello vedere che la tua Nina ti abbia ridato la "voglia di fare" e soprattutto quella nota di leggerezza che nella vita serve sempre. Io non ho ancora figli, ma non per questo non sono felice, l'importante è trovare l'affetto nelle cose che ci circondano come possono essere I piccoli pelosi, un nipotino, i figli, gli amici, il marito ecco l'amore è in tante cose l'importante è saperlo cogliere.
    La tua torta deve essere magnifica!
    Enrica

    RispondiElimina
  27. Buongiorno Sabina!
    Come sai ti ho "scoperta" da poco tempo e immediatamente mi sono trovata in sintonia conte! Anche a distanza di tanti km... Vuoi perché anche io amo i cani e adesso ne ho ben 3, vuoi perché mi piace la natura e tu la rappresenti in maniera sfolgorante, vuoi perché mi piace la fotografia e tu sei magnifica in questo...
    I motivi sono tanti e condivido in pieno quello che dici a proposito del tuo blog.
    Scrivere ha una funzione liberatoria e se lo si fa in maniera pubblica la funzione si amplifica.
    É una specie di "psicanalisi" casalinga, e questo ci fa bene!
    Anche io é da poco che sono online con i miei pensieri e le mie ricette e scrivere é sempre stata la mia passione. Sei una bella persona, ami i cani, ne sei innamorata e si vede, sei quindi una persona sensibile e dolce, non potrebbe essere il contrario.
    Se il figlio desiderato non é arrivato...pazienza, credo che tu abbia trovato la tua giusta dimensione in questo mondo, così come dici!
    Io ho un figlio e tre cani...e sono felice! Sono stata fortunata, un figlio voluto e arrivato anche se in tarda età...ognuno trova la sua soddisfazione e felicità in tante piccole e grandi cose della vita!
    É sempre un grande piacere leggerti nei tuoi racconti e nelle tue ricette...
    Buonissima giornata...

    RispondiElimina
  28. mamma mia Sabina, che fameeeee.io son a stecchetto in attesa che arrivi il gran giorno devo rimettermiin forma e stando tutto il giorno al compu devo rinunciare alle cose buone. ma questa torta, se la avessi davanti, non mi terrebbe nessuno!!! XD
    baci

    RispondiElimina
  29. Parole bellissime davvero *_* è meraviglioso come i nostri blog possano diventare un po' dei diari a cui raccontare pezzi di vita e soprattutto le nostre Emozioni! E credimi io leggendo il tuo mi sono emozionata sul serio, non posso dire di capirti al 100% perchè la gravidanza è un'esperienza che non ho vissuto.. ma quando parli della tua Nina sì!
    Ho anch'io un cane, e so quanto immenso amore possono darci. Ci riempiono le giornate e il cuore!! Beh, detto questo.. la torta è deliziosa, sono certa sarà ottima, prendo appunti e spero di provarla presto :) un bacio grande a te e Nina :*

    RispondiElimina
  30. Anche a me dispiacerebbe molto se smettessi di postare, perché è vero il tuo blog è una finestra sulla serenità.. Mi piace sempre passare da qui, il tuo mondo è veramente qualcosa di magico.. e se Nina ti fa sentire completa fai bene a essere come sei, a considerarla un po' la tua bambina.. Mi piace proprio questa torta, mi immagino che buon sapore che devono avere i lamponi con la ricotta! Complimenti!
    :*

    RispondiElimina