venerdì 11 ottobre 2013

Perle di tapioca con banana e latte di cocco

Buon venerdì a tutti!
Questa mattina al mio risveglio ho trovato le mie montagne già imbiancate, ha nevicato e fa molto freddo, si preannuncia un lunghissimo inverno .... brrrrr.....!!!
Oggi urge un dolce caldo e confortante, magari preparerò la mia prima torta di mele della stagione.
Nulla a che fare con i dolci nostri invece questa ricetta di oggi, è un dolce tipicamente vietnamita, semplicissimo e delizioso.








































Ho comperato le perle di tapioca in Vietnam, ma si possono trovare anche da noi in qualche negozio specializzato in  prodotti biologici.
Il titolo dice già tutto, si fa cuocere la tapioca nel latte di cocco seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. Quando la tapioca è cotta si aggiunge zucchero a piacere e una banana tagliata a rondelle. Se necessario aggiungete ancora latte durante la cottura, anche il latte di mucca va bene.
Deve risultare una zuppetta cremosa da gustare ancora calda o tiepida.
La cottura della tapioca è un po' come per il riso, aumenta di volume, quindi secondo me basta una tazzina da caffe per 2-3 persone da cuocere in una lattina di latte di cocco.








































Buon week end a tutti!!!
Sabina

20 commenti:

  1. ma sai che le ho viste proprio qualche giorno fa in un negozio? mi chiedevo come usarle!! Mi salvo tutto grazie della ricetta!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ne ho comperata parecchia in Vietnam perchè ho preso anche un libro di cucina dove ci sono parecchi dolci proprio con la tapioca, presto proverò a farli.
      A me è piaciuta molto per la consistenza un po' gommosa, sapore non ne ha e credo piaccia molto ai bambini.
      baci

      Elimina
  2. Cara Sabina.
    Buongiorno a te.
    Qui ad Anzio, piove, piove, e ripiove......
    Queste perle di tapioca in Brasile si chiamano : Sagù. E' buonissimo, ma lo facciamo in modo diverso..
    Sono anni che non mangio sagù....
    Devo vedere se li trovo in qualche negozio a Roma...
    Buona ricetta.
    Un abbraccio e buon weekend.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarei proprio curiosa di vedere la ricetta in versione brasiliana
      in vietnam la mettono anche nel caffe con il latte condensato
      bacioni

      Elimina
  3. Ciao Sabina, anche qui sta arrivando l'autunno, anche se non fa troppo freddo e si può fare ancora qualche passeggiata lungo il mare ma il cielo è sempre scuro e plumbeo :(

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  4. Sabinaaaa, mai provate le perle di tapioca, ma questo dolce mi ispira parecchio, sembra davvero stragoloso!!! E' sempre un piacere passare da te!!! Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
  5. Oh, quanto ne vorrei un cucchiaino adesso... ^_^
    Buon fine settimana dolce Sabi, ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina
  6. Ciao Bionda...io sono rientrata ieri sera. Nonostante tutte le amiche Milanesi mi avessero scritto che a Milano faceva molto freddo, io non me ne sono resa conto...o sono freddolose loro, o sono diventata poco sensibile al freddo io ! Ahahaha !
    Cavoli...già la neve ??? Che bello ! E che buono questo dolcino. E' vero, sembra così confortevole...ti abbraccio forte !

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Sabina, anche qui da me fa freddo e si vedono le cime delle montagne spruzzate di neve, per fortuna oggi c'è il sole... ci voleva proprio! E' arrivato il momento di tirar fuori piumini e cappotti :-(. Interessante il tuo dolce, se trovo le perle di tapioca, potrei anche farlo. Anch'io ieri ho fatto un dolce tipicamente autunnale, una torta con la mitica zucca (amaretti e cioccolato), ma particolare perchè sembra quasi un budino nella sua consistenza. Se ti interessa e vuoi farla , ti manderò la ricetta. adesso ne approffitto e vado un pò fouri con le mie piccole. ;-) Big kiss Luana, Gre & Gre

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che bella ricetta! Grazie a te sto scoprendo qualcosa della cucina vietnamita che mi piace davvero tanto!!! Assaggerei molto volentieri questo dolce perfetto per l'inverno e allo stesso tempo particolare e sfizioso. Ti faccio i miei complimenti come sempre :)

    RispondiElimina
  9. Qui da me solo un po' di freschetto, ma tanta pioggia! Non vedo l'ora che arrivi l'inverno! Quasi invidio il tuo brrrr

    Non conosco le perle di tapioca, ma il tuo dolce mi sembra invitante. Il fatto che si mangia caldo e con il cucchiaio mi garba tanto.
    Ciao Sabina, un bacio :)

    RispondiElimina
  10. ciao cara! come stai? Particolare questo dolce, adoro la sua semplicità..

    RispondiElimina
  11. Grazie per la condivisione!

    http://restaau.it/Browse/miglior-ristoranti-italiani-a-roma.html

    ristoranti italiani

    RispondiElimina
  12. Cara Sabina, è sempre bello passare di qui e vedere che ci sono ancora delle belle influenze vietnamite... fantastico:D Quando mi troverò a che fare con le perle di tapioca (perchè mi ci troverò.. lo so..) guarderò la tua ricetta..
    Smuack e a presto:*

    RispondiElimina
  13. Come non affondare il cucchiaio in una crema così candida,densa e fumante!Ricorda il nostro latte col riso e posso solo immaginare come si sposi bene con la banana,insomma un vero comfort food!Un abbraccione cara Sabina!

    RispondiElimina
  14. Una ricetta tutta bianca e candida come le montagne innevate!!! Buon lunedì Sabina!! Un bacione!

    RispondiElimina
  15. Una ricetta tutta bianca e candida come le montagne innevate!!! Buon lunedì Sabina!! Un bacione!

    RispondiElimina
  16. E' bello provare ricette così diverse dalle nostre ... non ci crederai a casa ho il latte di cocco e la tapioca non mi resta che prendere la frutta e sono a posto! Baciotti e ronron Helga e Magali p.s. voglio anche fare i tuoi gnocchi con la zucca ...

    RispondiElimina
  17. ho visto sì che lì da voi la neve ha già dato il benvenuto all'inverno.. bypassando l'autunno..
    che dire.. ho ancora più voglia di venir su da quelle parti ora! ;-)
    sempre più mi appassiono a questa cucina etnica.. soprattutto del versante orientale.. ne sono attratta, i miei gusti si stanno inesorabilemnte spostando in quella direzione..
    e questo dolce l'ho assaggiato (simile) ad un ristorante thai l'anno scorso..
    la consistenza gommosetta, ti dirò, non la amo.. ma ilgusto lo adoro!
    baci bionda

    RispondiElimina
  18. Ciao Bionda!! Ho assaggiato il pudding in un ristorante vietnamita, trovato la tua ricetta (grazie) e provato a farla ma ho avuto dei problemi con le perle di tapioca. Non riesco a capire se quella confezione non era buona o se sono io che sbaglio. Premetto che ho preso le perle grandi e già questo forse è un errore, comunque prima le ho messe a bagno e sono esplose in mille pezzi, poi ho provato solo a cuocerle con lo zucchero e il platano e rimanevano sempre bianche, sono diventate trasparenti solo dopo che affranta ho abbandonato il pentolino a se stesso nella notte :( puoi aiutarmi?

    RispondiElimina