mercoledì 5 dicembre 2012

Patè di azuki

Buongiorno cari amici,
la nevicata di ieri è durata ben poco, ma spero veramente in un Natale con tantissima neve.
Molti di voi mi odieranno per questo, perchè la neve non la volete, infatti proprio ieri una vicina di casa anziana mi diceva di non desiderarla, e come darle torto??? Cosa volete che vi dica, a me la neve è sempre piaciuta tanto, ha un nonsochè di magico. I paesaggi innevati coprono tutte le brutture. Quando cadono quei fiocchi bianchi l'atmosfera diventa romantica e poetica.
Domenica 9 dicembre è il compleanno di Elsa, 14 anni, e io, per la prima volta, ho in mente una bella torta con le candeline. Ieri ho fatto un po' di ricerche sui prodotti vegani per cani e ho già in mente cosa fare. Lo so che sono scema, ma mi piacerebbe invitare i vicini di casa, con i loro cani, per una festicciola in giardino, 14 anni vanno assolutamente festeggiati. Purtroppo però i cani del vicinato sono tutte femmine e non vanno molto d'accordo. Qualcosa mi inventerò, potrei ad esempio andare al parco e offrire una fettina di torta a tutti i cani, mio marito di sicuro non mi aiuterà in questa avventura e anzi, farebbe anche finta di non conoscermi.

Oggi vi posto una ricetta vegetariana, per un antipastino oppure per l'aperitivo, un patè di fagioli rossi, gli azuki.
Credo che sappiate tutti ormai dell'importanza dei legumi nella nostra dieta, prima di tutto contengono pochissimi grassi e quindi abbassano il colesterolo nel sangue, regolarizzano la glicemia e hanno proprietà benefiche per i reni e la voce.








































E' vero che è Natale, e alla dieta ci si pensa finite le feste, ma non dobbiamo per forza imbottirci di cibi "spazzatura", come li chiamo io, che tra l'altro costano anche un mucchio di soldi.
I fagioli costano poco e questo patè è veramente delizioso, non solo per i vegetariani.








































La fregatura dei legumi sono i tempi di cottura lunghi e l'ammollo, la maggior parte delle volte mi dimentico di metterli in ammollo la sera prima.
L'ammollo però è necessario per eliminare quella parte di sostanze antinutritive e l'acqua dell'ammollo va assolutamente buttata (l'ho scoperto anche io da poco).












































Un'altra cosa importante, per la digeribilità è sembre bene aggiungere ai legumi le erbe aromatiche come salvia, rosmarino, alloro ecc...








































Ingredienti:
3 tazze di azuki ben cotti
3 porri grandi
6 cucchiai di semi di sesamo tostati
abbondante prezzemolo tritato
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Tagliate finemente i porri e fateli stufare per 20 minuti in una padella con un filo d'olio, aggiungendo eventualmente poca acqua durante la cottura (non serve se tenete a fiamma bassa con coperchio, cuoceranno con il vapore formatosi), salate un pochino.
Frullate fagioli e porri aggiungendo pochissima acqua se necessario.
Mescolate poi con il sesamo, il prezzemolo, sale, pepe e un filo d'olio d'oliva.
Servite il patè freddo con dei crostini di pane.












































Buona giornata a tutti!
Sabina

76 commenti:

  1. qui i legumi vanno alla grande e il tuo piatto e' un'ottima idea!!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno!!!!
    Ti dò assolutamente ragione Sabi: il paesaggio innevato è una meraviglia ed è tutto ovattato...tutto silenzioso, mi rilassa tantissimo! Senti se fossi vicina, verrei anche io al compleanno di Elsa, quindi facci sapere come è andata!
    Un bacione belle bionde!
    Mari

    RispondiElimina
  3. ps. presa dal fervore della neve, mi sono dimenticata: ottima questa ricetta cara!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccome che ti inviterei alla festa di compleanno....peccato essere lontane, ma vedrai ti renderò partecipe comunque

      Elimina
  4. buongiorno Saby! sono d'accordo con te riguardo alla "magia" della neve! In montagna mi piace, ma in città provoca molti disagi. La ricetta è interessante, Fabio vivrebbe anche solo di fagioli.. Una carezza alla Elsa e per gli auguri, ci sentiamo nei prossimi giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno anche a te, che bello leggerti anche qui.....
      immagino che in città la neve non sia proprio il massimo
      un bacione

      Elimina
  5. Io non amo particolarmente la neve, ma se posso stare in casa e non muovermi con la macchina mi piace, perché ha questo candore che, come dici tu, sembra pulire tutto e poi è meraviglioso il silenzio ovattato che si crea intorno...
    Che bello che festeggi il compleanno di Elsa!! Pensa che sabato sono 3 anni che il mio cagnolino Ivan è con noi e anche io pensavo di preparargli una sorta di torta per festeggiare quello che per noi è un compleanno (visto che non sappiamo con precisione la data di nascita). Dalle un bacione grandissimo da parte nostra!!! :D
    Sono perfettamente d'accordo con te sulla necessità di mangiare cose salutari e aggiungo che è così proprio perché è quasi Natale: ci faremo tante di quelle mangiate che conviene tenersi un po' a stecchetto prima!
    La ricetta mi piace molto e voglio proprio provarla, ma come te mi dimentico sempre di mettere i legumi in ammollo, quindi devo segnarmelo da qualche parte! In casa ho i fagioli dall'occhio, secondo te vanno bene?
    Un bacione
    p.s. foto stupende!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma pensa che ero convinta che il tuo cane fosse femmina, chissà perchè.....troppo carino il nome Ivan
      noi non faremo grandi abbuffate a Natale
      un bacione

      Elimina
  6. Sei dolcissima tesoro e condivido il tuo entusiasmo per la bionda del tuo cuore!Anche mio marito,farebbe finta di non conoscermi,ma che importa se è un desiderio del tuo cuore!Se fossi lì ti farei compagnia,alla faccia degli sguardi strani della gente!Un baciuzzo cara e brava per questa ricetta sana e gustosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sà che i nostri mariti andrebbero molto d'accordo.....hahahaha
      bacioni

      Elimina
  7. Amo la neve anch'io tantissimo e la desidero da morire forse proprio perchè qui da noi non arriva mai,l'Etna è già tutta bianca ma a valle nulla di nulla,è ua visione fantastica la gran Signora di bianco vestita.Ma che bello la tua Elsa compie ben 14 anni accipicchia una bella età per un cane allora presto gli auguri per il momento no.Il tuo patè lo trovo particolarissimo,hai usato una qualità di fagioli bellissimi ma che mi giungono nuovi.Baci a presto Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, ora ho scoperto anche che sei siciliana, così me lo ricorderò
      bacioni

      Elimina
  8. non ho mai provato i fagioli azuki ma li conosco perchè la marmellata di fagioli azuki si utilizza per fare i doraiaki (tipici dolci giapponesi che io ho fatto ma copn la nutella!! ;))) ). ma si trovano facilmente? a me pare di non averli mai visti al supermercato

    fai benissimo a festeggiare i 14 di Elsa! è un grandissimo traguardo! patatona lei <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non conosco questa marmellata giapponese....non si finisce mai di imparare
      un bacione

      Elimina
  9. una eccezionale altrenativa alle pesantissime portate natalizie, quasi quasi la inserisco nel cenone della vigilia, si, si, si... Grazie anche dei suggerimenti, questa cosa di buttare l'acqua mi era nuova!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala prima, magari per il cenone qualcuno si aspetta qualcosa di più saporito
      un bacione

      Elimina
  10. E' proprio una bella alternativa...Squisitissimo!!!

    RispondiElimina
  11. Buona questa ricetta con gli azuchi. Li conosco e li cucino in alternativa alle lenticchie. Concordo con la magia della neve .... finchè resta tutto bianco ... cioè più o meno mezz'oretta poi grazie all'inquinamento diventa tutto nero poltiglioso, scivoloso e ti passa tutta la magia!!! Però il paesaggio imbiancato con il silenzio ovattato dai fiocchi che cadono è impagabile. Detto da me che adolo il caldo e le spiagge tropicali è veramente il massimo!!!! Bella l'idea della torta vegan al parco con la tua bionda pelosa. Aspetto le foto e anche a distanza sarò con voi a festeggiare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella mezz'ora appena ha nevicato, oppure svegliarsi la mattina e trovare tutto bianco mi ripaga di tutto il caos che crea
      anche io amo il caldo, ma amo anche l'inverno se c'è la neve
      bacioni

      Elimina
  12. Non sapevo che per aiutare la digeribilità è bene aggiungere le erbe aromatiche! Lo farò d'ora in poi, grazie! L'idea di una torta per Elsa è davvero dolcissima, non vedo l'ora di vederla :) E tranquilla, siamo in due, sono l'unica che non si lamenta se nevica... anche se l'aereo rischia di non partire! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dai, speriamo che tu riesca a partire
      comunque quando abitavo a londra ho passato anche io un natale lì non potendo ritornare a casa e mi sono divertita da pazzi
      al tempo soffrivo perchè mi mancava la famiglia, ma ora sono contenta di aver vissuto quell'esperienza
      bacioni

      Elimina
  13. ma che bel piatto!! foto bellissime come sempre :)! buona giornata!

    RispondiElimina
  14. brava, una bella torta per la dolce elsa. approvo!! anche a me piace la neve!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo di farle tante belle foto
      un bacione

      Elimina
  15. Sabina, tu non sei scema..tu sei semplicemente meravigliosa ! E io, anche in queste cose, mi sento troppo simile a te..ti voglio bene bionda !

    Tesoro...ma sai che questi azuki non li ho mai assaggiati ?? Bacio grande grande ! Mi piace questa ricettina !

    Bacio grandissimo...qui fa freddo, ma c'è il sole, anche se alle 3,30 c'è stato un temporale violentissimo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna qui ho trovato qualche mia simile e comincio a sentirmi un po' normale
      un bacione

      Elimina
  16. Dolcissima amica! La neve sicuramente per molti può essere un disagio ma.. al di là del freddo è l'unica cosa bella dell'inverno. Sembra che il mondo si metta in stand by.. sembra che tutto taccia per purificarsi e le cose assumono un aspetto così candido.. libero da pensieri..! DAVVERO DOMENICA E' IL COMPLEANNO DI ELSA? Ossignore! AUGURISSIMI CUCCIOLA! Ah se solo potessi.. verrei di certo anche solo con Piedino, le porterebbe un regalo stupendo! Facci sapere mi raccomando cosa farai.. sei di una dolcezza unica!! E questo patè? Mi stupisci sempre.. non l'avevo mai sentito e devo dire che mi ispira parecchio: un'idea originale e gustosa per cambiare rispetto a solito di fegato! Un abbraccio, mi manchi tanto tesoro..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e piedino come sta??? si è ripreso???
      uno di questi giorni ti telefono così ci facciamo una bella chiaccherata delle nostre
      un bacione

      Elimina
  17. Buongiorno cara!
    A me non dispiace la neve ... qui da noi con le normative che hanno messo praticamente ci hanno quasi obbligato a comprare le gomme da neve (mai e poi mai mi metterei a montare le catene) quindi per strada mi sento anche più sicura ... se poi sono a casa e con la stufa accesa non c'è niente di più bello nel vederla scendere delicatamente (mi piace un pò meno quando poi ci tocca spalarla e come al solito quasi nessuno ti da una mano ...).
    Che favola il compleanno di Elsa! Io ogni anno gli preparo al mio cucciolo una bella ciotolona piena di crocchette con le candeline accese e naturalmente foto di rito da solo e con mamma e papà!
    Avevo anche pubblicato una sua foto con le candeline
    http://www.lacucinadimonique.blogspot.it/2012/05/i-caldi-emirati-arabi-ed-il-compleanno.html
    Che favola questo tuo patè! Non ti nego di non aver mai mangiato questi azuki ma è davvero un'idea stuzzicante per un aperitivo un pò alternativo e naturale del solito ...
    Baciooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche da noi sarebbero obbligatorie le gomme da neve, ormai da qualche anno, io non le metto, me ne frego, costano troppo.....che vadano a quel paese loro e tutte queste leggi del cavolo, solo per spillarci soldi.
      quando nevica non prendo la macchina e vado in autobus o a piedi, lo faccio da anni ormai, anche quando lavoravo.
      vado a vedermi il tuo cucciolone
      un bacione

      Elimina
  18. I piatti vegetariani sono sempre i benvenuti nella mia tavola e questo patè è assolutamente da provare!!!per rendere più digeribili i legumi ti consiglio un pezzetto di alga kombu nell acqua d ammollo!!!! Che fantastico il compleanno di elsa ...sai che vengo a Merano la prox settimana!!!! Buona giornata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per l'info, provo sicuramente
      scrivimi quando vieni a merano che ci becchiamo capito???
      bacioni

      Elimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Che belli questi fagioli: sembrano chicchi di melograno.
    Hai ragione a buttare l'acqua d'ammollo: conoscevo una signora che metteva a bollire i fagioli in acqua (dopo l'ammollo e scarto dell'acqua d'ammollo) e in un'altra pentola solo acqua in ebollizione. A metà cottura, buttava via l'acqua "contaminata" e versava i fagioli nell'altra pentola con la sola acqua e finiva la cottura. Devo dire che rendeva i fagioli a prova di...problemi vari. E' un pò macchinoso ma vale la pena.

    Tanti auguri alla tua Elsa!
    La neve imbianca e compre non solo le brutture, ma anche i suoni brutti, e rende tutto candido ed ovattato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che cosa strana questa di buttare via l'acqua, chissà perchè poi....forse perchè si sporcano
      è vero, la neve copre anche certi rumori troppo fastidiosi
      un bacione

      Elimina
  21. Anche a me la neve piace moltissimo nel periodo delle feste, mi ricorda il mio paese natale...
    Che teneri i tuoi pensieri per Elsa! Non vedo l'ora di sapere cosa li preparerai :).
    Mi piace molto questo pate, ma soprattutto m'incuriosisce l'uso dei semi di sesamo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che sorpresa la torta di elsa, sempre che venga come mi immagino
      un bacione

      Elimina
  22. Ohhhhh ma che bello festeggiare il compleanno di Elsa con altri cuccioli, io la trovo un'idea tenera e dolce :-))))
    Mi piaciono i fagioli azuki e mi piace il patè di fagioli, lo proverò :-) Venerdì qui danno neve anche in città e spero che ne arrivi tanta!!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah beh se arriva la neve da voi, forse forse arriva anche da noi
      un bacione

      Elimina
  23. Sono emozionatissima .............. è il mio primo commento in questo blog che adoro (per Sabina che mi ha conquistata con i suoi post tanto da avere la presunzione di conoscerla da sempre, per le ricette stupende e di grande soddisfazione nella realizzazione e per le fotografie molto evocative ed emozionanti), che mi ha rubato il cuore e la cui lettura è diventata il primo appuntamento quotidiano di ogni mia giornata. L'impresa è stata ardua vista la mia inettitudine ed avversione per la tecnologia, ma, oggi, guidata da mani esperte (la mia amica Simona), sono riuscita a creare un account al solo scopo di riuscire da ora in poi ad intervenire in questo blog meraviglioso .....
    Che dire ........ anche io aspetto con molta trepidazione l'arrivo della neve che adoro e quasi sempre risulto molto impopolare quando manifesto agli altri il mio amore spassionato per la neve perchè vengo tacciata di non tenere in considerazione i disagi che la neve porta con sè in pianura per le persone che lavorano e devono circolare sulle strade ...... ma tant'è! La neve e il silenzio che porta con sè sono comunque stupendi e io rimango della mia opinione .........
    Quanto ai fagioli azuki, di cui non sospettavo neanche l'esistenza, non vedo l'ora di provarli, come peraltro sto facendo pian piano e con grande entusiasmo con tutte le ricette postate fino ad ora.
    Un bacio grande a te e ad Elsa dalla tua nuova follower Emma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma è troppo bello Emma, ce l'hai fatta anche tu
      mi hai scritto un commento che mi ha fatto commuovere, sei troppo carina
      ti abbraccio e sei la benvenuta

      Elimina
  24. Cara Sabi grazie per le utili info sui legumi, questo patè mi piace assai, una valida alternativa ad altri tipi di salse magari a base di carne. La neve è magica, bellissima, ne amo il rumore, il colore del cielo, i disegni che crea, l'atmosfera. Purtroppo qui da noi siamo ben poco abituati a questa emergenza e diventa sempre un gran disagio, che in genere però si risolve abbastanza velocemente. Dal canto mio mi crea disagio solo quando ghiaccia ed esco con Nebbia che tira al guinzaglio... rischio sempre di cadere! E poi perchè i colleghi che abitano fuori Firenze non possono venire a lavoro e tocca afre doppi ed estenuanti turni. Ma tant'è, è sempre comunque una gran meraviglia della Natura. Chissà che torta farai alla bambolina.. sono curiosa, la trovo un'iniziativa dolcissima e originale, non te ne vergognare ma anzi, vai a testa alta!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei sempre così poetica nel descrivere le cose......anche io ho sempre paura di scivolare con il ghiaccio e elsa al guinzaglio
      un bacione
      p.s. essendo una bambolina vorrei sicuramente qualcosa di rosa, ma niente coloranti.....sorpresa....

      Elimina
  25. qui da me neve no, ma grandine, pioggia e freddo si!! Non conoscevo questi fagioli, mi tenti a comperarli per assaggiare la tua ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se li comperi più avanti ci sarà un'altra ricetta con questi fagioli
      un bacione

      Elimina
  26. carissima, questo patè mi ha veramente conquistata: ricetta, ingredienti, foto ma anche le tue magiche e calde parole.
    io la penso come te: ieri qui pochissima neve e spero tanto di vedere paesaggi bianchi prima di natale:-)
    Sabina ti scrivo per dirti questo: ho visto il tuo commento da Ombretta stamane: se vuoi e senza che tu ti offenda, vorrei poterti spedire gli stessi ingredienti spediti a lei (niente di che sono il fish sauce e il curry in pasta tipicamente thai). lo faccio davvero volentieri e per spirito di amicizia. se vuoi scrivermi all'@ (lo vedi sul profilo) il tuo indirizzo, sarò lieta di omaggiarti :-) con affetto,vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma tu sei troppo gentile e generosa e io mi commuovo difronte a questi gesti
      accetto molto volentieri se posso mandarti in cambio qualcosa di altoatesino
      grazie mille
      un bacione

      Elimina
  27. che meraviglia questo patè, peccato non poterlo consumare per i miei problemi di colite che mi impediscono di mangiare qualsiasi legume...
    Un abbraccio a te e ad Elsa...inizio a farle gli auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effettivamente i legumi non sono facili da digerire....mi dispiace per la tua colite
      un bacione

      Elimina
  28. Buoniiiii questi fagioli..e poi non conoscevo tutte le loro proprietà benefiche!! mi sa proprio che la proverò!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i legumi ne hanno molte proprietà benefiche
      un bacione

      Elimina
  29. Ciao Cara.
    Come ti capisco... anch'io mi sento un po' scemma con i miei gattini. Ogni sera vado in giardino a controllare per vedere se sono belli caldi.. Prendo pallino in braccio e faccio certi balletti... Ma per me sono tutti bambini... e vedo che non protestano...anzi...
    Tanti auguri alla Sig.ra Elsa. ormai é una ragazza... Pensa che la mia Buffy aveva compiuto 19 anni nel 2006... E per regalo ho fatto mangiare una fetta di mortadella e una fettona di salame... Per dessert una puntina di nutella. Ormai era talmente vecchetta che il veterinario mi ha detto che uno stravizio poteva fare....
    Questo patè é buonissimo, ottimo spunto per un aperitivo nei giorni di festa.
    Brava.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elsa impazzisce per la torta di mele con la cannella e ormai arrivata a quest'età può concedersi anche qualcosa di buono
      un bacione

      Elimina
  30. Non sapevo che questi fagioletti si chiamassero azuki..
    carina Elsa.. faremo la festa con te naturalmente! per la neve.. dalle tue parti è bellissima, non posso darti torto e vedrai che ne verrà tanta:)
    Un bacio Sabi e una carezza per Elsa:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si dai festeggiamo tutti assieme, ormai elsa è diventata famosissima
      bacioni

      Elimina
  31. Sabina, la festa ad Elsa va fatta! Anche andare al parco e offrire una fettina di torta agli altri cani, è una bellissima idea!!! :D Sono sicura che le preparerai qualcosa di veramente speciale, poi ci dirai! ;) Il mio gatto ha 13 anni ma non ho mai trovato una torta per gatti da preparare... quindi a volte ho messo la candelina sulla scatoletta... ahahahaha... :D :D :D La neve è magica, qui a Napoli è un sogno... mi piacerebbe tanto! :) Un abbraccio forte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... come al solito straparlo e quasi mi dimenticavo di commentare la ricetta: a me i legumi piacciono molto ma ultimamente, purtroppo, mi danno fastidio... Questo patè è veramente invitante, complimenti :)

      Elimina
    2. oddio, magari per offrire torte agli altri cani mi manca il coraggio, ma la torta quella si
      un bacione

      Elimina
  32. Ciao cara :) anch'io spero tanto che nevichi in abbondanza! Volevo chiederti, dove compri gli azuki? Come li cuoci e per quanto? Intanto io e Luna (la mia bionda) mandiamo un gratino e tanti auguri a Elsa! baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. compro gli azuki da naturalia, normalmente li tengo in ammollo tutta la notte, ma sulla confezione c'è scritto tutto, anche i tempi di cottura
      è vero che anche tu hai una bella biondina.....grazie e contraccambiamo

      Elimina
  33. Sabina cara condivido tutto cio che hai detto.
    E mi piace anche la tua ricetta.
    Un bacio e buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  34. ma dai.. la torta per Elsa.. sei troppo dolce, dai che alla fine tuo marito ti supporterà anche in questo.. daltronde anche lui l'adora!!! è un po che faccio il "filo" a questi fagioli e adesso vedo la tua bellissima proposta... mi sa che li comprerò, sembra buonissimo il patè!! ti abbraccio

    RispondiElimina
  35. secondo me, se ti senti di farle il dolce, fallo. in caso contrario, potresti pentirtene in futuro. e poi, alla sua veneranda età, cosa vuoi che sia una fettina di torta?? un bacione e una grattatina alla festeggiata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, il dolce lo faccio di sicuro
      un bacione

      Elimina
  36. Ciao Sabi!!!..ma allora Elsa è un sagittario come noi tre donne qui in famiglia!!! Carola li compie il 3, Serena il giorno dell'Immacolata, l'8 ed io il 16 (anche se quest'anno i 45 me li voglio dimenticare :-/)...14 anni...spero davvero che Eliot rimanga bello in salute a lungo come Elsa...
    La neve in città è un po' una rottura, ma anche a me piace tanto...questa mattina era freddino ed appena uscita da casa ho dato una sbirciata all'orizzonte ed alle montagne innevate..bellissime.
    Gli azuki non li ho mai fatti...a me i fagioli piacciono tanto, quindi vado a cercarli e ti copio la ricettina :-)..
    Bacioni! Roby

    RispondiElimina
  37. ma allora me lo segno subito il giorno del tuo compleanno...
    trovi questi fagioli nei negozi bio
    un bacio

    RispondiElimina
  38. Ricetta perfetta per un antipasto light! Essendo figlia e nipote unica non ho molti parenti con cui festeggiare e, a parte i figli, tutti vecchietti... perciò si finisce per parlare di cose poco allegre.
    Perciò mi devo proprio sforzare per fare qualcosa di diverso e non vedo l'ora che arrivi la Befana ;)
    Bacioni (a Elsa faccio gli auguri domenica)
    Tiziana

    RispondiElimina
  39. Ciao Sabina, che bella idea quella di festeggiare il tuo cane, dim,ostra tutto l'amore che nutri per lui, certo mettere d'accordo tutte le cagnoline del vicinato sarà una bella impresa, ma sono sicura che troverai il modo.
    Non ho mai provato questi fagioli, ma concordo in pieno sull'utilizzo dei legumi rispetto al cibo spazzatura!

    Buona giornata

    RispondiElimina
  40. Anche a me piace molto cucinare i legumi, in tutti i modi possibili ed immaginabili!
    Questo paté è sensazionale, me lo immagino su una bella fetta di pane arrostito.
    Per quanto riguarda la neve mi piace ma preferire non ne facesse per nulla perché l'idea di impiegarci due ore per andare al lavoro mi fa venire il mal di testa!!!!
    Un bacino

    RispondiElimina
  41. proprio bello questo patè! un'idea sfiziosa per un antipasto gustoso e sano :) bravissima!

    RispondiElimina
  42. ma che gusto!mi riporta ad atmofere orientali...fantastico patè!

    RispondiElimina