le due bionde

le due bionde

venerdì 7 dicembre 2012

Frittelle di mele "Apfelkiechl"

Amici buona notte!
Sono le due del mattino e scrivo un po' nella speranza mi venga sonno, normalmente a quest'ora dormo, eccome se dormo, ma oggi ho troppi pensieri che mi frullano nella testa.
La giornata è stata piacevole fino ad un certo punto, ero assorta nelle mie decorazioni natalizie, giacinti e amaryllis da sistemare nei vasi con muschio e corteccia, quando verso sera ricevo una telefonata. Avete presente quelle telefonate che mai vorreste ricevere????? Di quelle che in un attimo ti fanno cambiare la visione delle cose. Ecco, il mio periodo prenatalizio, la mia nuvoletta sospesa in aria sono svaniti nel nulla e ora mi ritrovo spiaccicata sull'asfalto, perchè da quella nuvoletta sono caduta in grande velocità.
Poi uno ragiona, o cerca di ragionare e si convince che in fondo non è successo nulla, che la cosa è risolvibile, che abbiamo la salute (per nulla scontata) e allora si va avanti.
Però ogni volta è sempre la stessa domanda: "ma por.. .p....ana perchè sempre tutte a me???? ... perchè non posso mai stare in pace????.... ma cosa ho fatto di male nella mia vita passata????"
Scusate veramente lo sfogo, forse tra qualche giorno vedrò le cose un po' meno catastrofiche e riuscirò anche a trascorrere un Natale sereno. Al momento posso dire che questo blog è l'unica cosa che mi stia dando delle soddisfazioni.
Normalmente racconto tanti miei fatti personali con molta tranquillità, cerco sempre di essere trasparente, ma questa volta non posso proprio raccontarvi quello che è accaduto, è una storia troppo lunga. Domani...... anzi ...oggi avrò una giornata frenetica e dovrò discutere pesantemente con delle persone, speravo di godermi il week end e il compleanno di Elsa....uffa .

Appena avrò un attimo di respiro voglio rifare queste frittelline di mele troppo buone, un vero toccasana per lo spirito in questi momenti.








































Guardate quanto sono belle, e buone sopratutto. Anche queste me le preparava spessissimo mia mamma da bambina.








































In diversi libri di cucina altoatesina, queste frittelle sono indicate come qualcosa di caratteristico sudtirolese, ma sono convinta che le frittelle di mele si facciano un po' in tutto il mondo.








































Ingredienti per 3-4 persone:
2 mele

per la pastella:
130 g di farina
130 ml di latte
2 tuorli
1/2 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di olio di semi
2 albumi
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di zucchero

olio per friggere
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di cannella in polvere

Sbucciate le mele, togliete il torsolo lasciandole intere e affettatele a dischi dello spessore di circa 1 cm. Potete bagnarle con del succo di limone (io non l'ho fatto perchè non mi piace sentire l'aspro nella frittella).
Preparate la pastella versando la farina in una ciotola, aggiungete il latte e con una frusta mescolate bene fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.
Unite i tuoli, lo zucchero vanigliato e l'olio e mescolate bene.
Montate gli albumi d'uovo a neve con sale e zucchero e incorporateli delicatamente alla pastella mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.
Scaldate abbondante olio da frittura, immergete le mele nella pastella e friggetele da entrambi i lati.
Passatele nella carta assorbente e spolveratele con lo zucchero alla cannella.
Andrebbero servite ancora calde.








































Ho scritto che questi ingredienti sarebbero sufficenti per 3-4 persone (al ristorante), ma in realtà 2 mele erano perfette per due persone. Quando si preparano queste cose, si frigge e rimangono gli odori in casa, tantovale prepararne in abbondanza e togliersi la voglia.
In un ristorante tipico sudtirolese ho visto che servivano queste frittelle con una deliziosa salsina alla vaniglia.

Ora credo di avere sonno!
Buona notte!
Sabina

42 commenti:

  1. Ciao Sabina
    certo ormai starai dormendo ma mi spiace davvero dei pensieri...Spero si risolva tutto presto
    Ma è il compleanno di Elsa???Quando???Una grande carezza da parte mia alla tua grande compagna!!!!!
    e complimenti per questa ricetta del ricordo
    Mai assaggiate le frittelle di mele e credo che sia giunta l'ora!!!!!
    Ti abbraccio dolce bionda
    e in bocca al lupo!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Che ricetta stupenda.. Ah, ci vorrebbero proprio per tirarsi su.!
    Mi spiace tanto Sabina per quello che ti è successo, posso capirti sai.. Anche io in questo periodo non faccio altro che pensare "Ma perchè devono capitare proprio tutte a me?! Che cosa ho fatto?!"
    Il fatto è che non ci sono alternative, si può solo accettare ciò che succede cercando di godere delle più piccole cose: la neve, le città illuminate, le decorazioni natalizie, la compagnia delle persone che amiamo e pure degli animali.. E sperare che tutto si risolva presto e per il meglio. In bocca al lupo e un augurio di tanta serenità!!

    RispondiElimina
  3. Sabina quando pensi che ci sia un attimo di respiro ecco che arriva qualcosa... e allora la domanda e' spontanea " perche' proprio a me"?! non lo so cara ma spero davvero che tu possa risolvere tutto senza problemi....
    queste fritelle di prima mattina mi fanno una voglia di addentarle!!!!
    ti abbraccio e una carezza ad Elsa

    RispondiElimina
  4. Io per fortuna alle 2 dormo... però mi alzo alle 5!!! Bellissime queste frittelle!

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Sabina mi dispisce molto per i problemi che ti ha indotto la telefonata di ieri a volte è quasi sempre così quando meno te lo aspetti e quando pensi di essere serena arriva qualche cosa a turbarti e a sconvolgere il tuo tran tran quotidiano che ti fa dire proprio "ma por.. p....na tutte a me!", "ma cosa ho fatto di male per meritarmi ciò!"......... Spero che il tuo confronto di oggi si risvolva per il meglio ........IN BOCCA AL LUPO!
    Le frittelle sono meravigliose io adoro le mele e sono sempre alla ricerca di ricette nuove per cucinarle (fino ad ora mi sono limitata alle torte) quindi questa ricetta è perfetta per me!
    Un bacio grande Emma

    RispondiElimina
  6. Ciao Sabina! Qualsiasi cosa ti sia successa mi dispiace molto, sembri una persone così buona e gentile e non è giusto che i casini capitino sempre alle persone migliori. Anch'io due giorni fa ho avuto una brutta notizia, più che per me per mia mamma ma comunque mi tocca da vicino. Poi con questi tempi di crisi anche il bar non funziona come dovrebbe, siamo sempre sul filo del rasoio e i pagamenti si fanno sentire. Insomma, un pò di tranquillità mai! Felice Giornata Sabina, spero che il tuo problema si risolva presto. Baci

    RispondiElimina
  7. le adoro che voglia mi hai messo!!!

    RispondiElimina
  8. Sabina spero davvero che non sia nulla di troppo grave che possa compromettere il w.e. e il compleanno di Elsa e comunque come dicevi tu se non è un problema di salute tutto si risolve. Queste frittelle le facva la mia mamma quando ero piccola a volte solo con la pastella a volte con le mele e altra frutta da noi si chiamano "Paradell", un bacione e ti auguro una serena giornata!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia! Mi ricordano la mia casa e mio papà che le faceva per noi alla sera del sabato...
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  10. Tesoro, spero che non sia nulla di grave e ti auguro che tutto si risolva per permetterti di goderti il Natale ma anche il compleanno di Elsa! Ti abbraccio forte forte e ti prendo una (anzi due o tre va!) di queste frittelle :*

    RispondiElimina
  11. Ciao Sabi, mi dispiace un sacco per il tuo imprevisto....Lo so, quando pensi di poterti godere un periodo di "tranquillitá", ecco che ti piomba addosso quello che non ci voleva.....e ti senti cosí, svuotata da buoni propositi e ottimismo......Non sai quanto ti capisco.....non so di cosa si tratti, ma credo che avere vicino persone che ti amano e ti sostengono sia la piú grande risorsa di cui tu possa disporre. E, forse, anche un solo piccolo pensiero puó essere uno stimolo in piú per continuare, comunque, a lottare! Tanti auguri ad Elsa e un abbraccio forte forte a te.

    RispondiElimina
  12. Ciao Sabi..mi dispiace che ci siano delle 'seccature' che ti rovinano il w.e...spero no si tratti di nulla di così grave e che tu riesca a risolverlo davvero presto.
    Magari può sembrare davvero una magra consolazione, ma pensa davvero che la salute è la cosa più importante...questa settimana 'intorno a me' ho visto persone giovani mancare, altre affrontare nuovi esami, nuove terapie..:-(..non voglio sminuire i tuoi problemi, che non conosco nemmeno, ma a volte è meglio pensare che sono tutte cose che si possono risolvere, le sia affronta diversamente, almeno io faccio così..per altre purtroppo, spesso, non c'è soluzione.
    Queste frittelle sono buonissime Sabi..e anch'io ci metterei una bella salsina calda alla vaniglia.. ;-)
    Ti abbraccio forte! Roberta

    RispondiElimina
  13. Ciao Sabina, un detto orientale recita "se si puù risolvere perchè tiagiti? Se non si può risolvere perchè ti agiti?" ... solo che noi la prima cosa che facciamo è PANICO!!! OK calma innanzitutto e vedrai che una persona positiva e piena di buona energia come te troverà il vodo si venirne fuori di qulunque cosa si tratti!!! Intanto ti mando un caldo abbraccio confortante. Dani

    RispondiElimina
  14. visto che mi leggi sai quanto ti capisco, questo periodo in cui tutto pare remare contro. a volte mi sento davvero perseguitata, una dopo l'altra senza mai una fine!! bastaaaaaa
    dai Sabi
    facciamoci forza.
    un abbraccione

    RispondiElimina
  15. Non lo so..io ci ho fatto un po' l'abitudine agli imprevisti..ed è cambiata la mia prospettiva..non penso più di essere sfigata..ma semplicemente ho capito che per certi versi è vero che rientriamo in una statistica..che ti devo dire ?? Lo so..è è poco consolatorio..ma è meglio non farsi sopraffare da strani pensieri..
    Spero che non sia successo nulla di grave..se hai bisogno, sono qui :)
    Bacio bionda, e mi porto via un paio di queste meraviglie !

    RispondiElimina
  16. Sììì sono tornata, il periodo lavorativo, ahimè, è finito... così ho più tempo per il blog! Ottime frittelle e condivido che visto che si frigge tanto vale togliersene la voglia sennò la puzza è inutile! baciozzi, forza, coraggio e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  17. Umh, mi dispiace per la notiziaccia che ti ha rovinato la giornata, dai sono sicura che si sistemerà tutto... queste frittelle di mela le ho fatte una volta, davvero buone, il problema è che non ho la cucina separata dal soggiorno e da un bel pò di tempo ho abbandonato l'idea di friggere ehehehe quindi mi accontento di guardarle in queste foto ^.^
    Un bacio e mi raccomando ai preparativi per la festa di Elsa!!!!

    RispondiElimina
  18. Uh, mi dispiace tanto. L'importante è che sia tutto risolvibile
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabi...negli ultimi 10 anni mi sto' facendo le tue stesse domande ...nelle notti in cui come te non riesco a dormire...a volte ho perfino paura a sentirmi troppo rilassata perche' ho paura che arrivi la prossima batosta...non so' come poterti aiutare...spero solo che sia una cosa risolvibile...ti abbraccio forte.Monica.

    RispondiElimina
  20. Troppo buone! Brava la mia bionda! :))

    RispondiElimina
  21. Tesoro mio.. quanto sei uguale a me.. quanto..? Ho detto esattamente la stessa cosa ieri sera, stamani e continuo a ripetermelo. Io e te (appena possibile perchè adesso non potrei parlare...) dobbiamo sentirci. Vengano a dirmi che devo stare serena e godermi in Natale... in cinque minuti e con una telefonata alle 17 è andato a rotoli tutto... tutto.. io dico sempre che nella mia vita passata dovevo essere una grandissima str****... si, perchè sennò non mi spiego come faccio a meritarmi questo.. sempre.. oggi sto veramente male, non è passato nulla e non ho chiuso occhio. Ti prego, non dico altro.. dammi una frittellina e ricorda che, come sempre, il destino ci avvicina per qualche strano caso. Ti abbraccio, amica mia.. forte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely tesoro caro...non ci si puo' consolare via web ma.....non arrenderti mai...non darla vinta! ti mando un bacio grosso!

      Elimina
  22. nooo ma che buone devono essere!mi appunto la ricetta e appena riesco le preparo anche io!!nel frattempo se vi passate da me che c'è un regalino x voi!

    RispondiElimina
  23. Sabi stella spero nulla di grave e spero si risolva prestissimo...Madonnina....mi fai stare in pensiero!
    Che delizia queste frittelle....
    Attendo tue!
    Un abbraccio forte forte amica!
    Mari

    RispondiElimina
  24. Sabi, ti mando un fortissimo abbraccio e ti penso, chissà riesco a trasmetterti un po' di energia positiva. Mi dispiace sapendo che tu abbia questo stato d'animo. Speriamo che tutto possa risolversi prestissimo.
    Con queste frittelle mi hai ricordato la mia infanzia. Mia mamma me le faceva spesso, sono buonissime!

    RispondiElimina
  25. Mi dispiace sentirti così giù Sabina :( Spero che tu possa risolvere tutto al più presto! Magari questo weekend non sarà bellissimo, ma spero che i prossimi giorni siano più piacevoli... Un bacio a te e una carezza a Elsa! Forza!

    RispondiElimina
  26. Ciao cara, mi dispiae per quello che racconti. Spero che si risolva tutto al meglio e presto. Mi aggiungo a te nella gustazione a confort food di queste frittelle, una vera prelibatezza :-) Bacione!

    RispondiElimina
  27. mi spiace tanto cara...purtroppo le brutte notizie non mancano mai, mannaggia. Però ti sei consolata con queste frittelle meravigliose....
    Come ne vorrei tanto un piattino anche io........

    RispondiElimina
  28. Sabi che buone queste frittelline, io ho provato a farle una volta ma sono uscite una schifezza.
    Spero la tua giornata non sia stata poi così male con quelle brutte persone...ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  29. In bocca al lupo per tutto...
    hai ragione tu, la salute è tutto...
    un abbraccio e buon compleanno ad Elsa

    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE A TUTTE ragazze per il vostro sostegno e sopratutto per il vostro affetto. Ora vedo la situazione un po' più chiara e non mi resta che rimboccarmi le maniche e cercare un rimedio.
      Purtroppo mi complico sempre la vita perchè sono troppo buona e cerco di aiutare tutti, mi metto sempre prima nei panni degli altri che nei miei e ci rimetto sempre, ma sono fatta così e mi subisco tutte le conseguenze.
      Purtroppo negli ultimi anni sono diventata molto fragile, cerco sempre di controllare il mio equilibrio psichico, faccio veramente fatica e appena mi succede qualcosa crollo. Ho imparato però sempre a rialzarmi e lo farò anche questa volta.
      In questo periodo poi la vita è molto difficile per tutti, per alcune persone (troppe) è veramente drastica. Mi sento sempre in colpa quando mi lamento, ma non sono abituata a fingere e parlarne mi aiuta sempre

      Elimina
  30. cosa darei per mangiarle, ma niente mele, ahimè, causa allergia. sono appena rientrata dai mercatini, e ho torvato l'attrezzino per gli spatzle, domani li faccio con la tua ricetta, grazie!

    RispondiElimina
  31. Hai ragione, la salute è tutto. Ma a volte la vita ci riserva delle sorprese che farebbero meglio a stare lontane da noi e tutte le persone che ci circondano... piuttosto ci mette a dura prova, direi. Un vecchio proverbio dice che "piove sempre sul bagnato" e in effetti si rimane pensierosi. Non sono a conoscenza delle circostanze ma non è neanche necessario per dirti che anche questo passerà! Forse al momento non sembra, ma te lo assicuro! Tieni duro ed in bocca al lupo!

    E per quanto riguarda le tue frittelle: Un'altra di quelle ricette strabuone della mia infanzia! Una di quelle che non dimentichi mai e una di quelle che ti fa sempre star bene! Goditi tante porzioni e sì provale con la salsa alla vaniglia che ci sta alla meraviglia!

    Un'abbraccio forte!!!

    RispondiElimina
  32. Cavoli mi spiace per quello che è successo.
    Spero sia tutto risolvibile e che non ti possa rovinare nè il compleanno di Elsa nè il Natale.
    E' molto bello mantenere le tradizioni e cucinare le cose che ti cucinava tua mamma ...
    Devono essere davvero deliziose ... e come mi garberebbero con della crema alla vaniglia o una pallina di gelato ...
    Un bacioneee

    RispondiElimina
  33. Ciao Sabina, mi dispiace tanto leggerti preoccupata e triste... spero che tu possa sistemare tutto presto e al meglio e ritrovare il sorriso. Anche per me è un periodo un po' così... spero passi presto davvero. Vedrai che domani andrà meglio... e dopodomani ancora di più, ti sono vicina e ti abbraccio forte. Queste frittelle sono deliziose, amo le frittelle di mele, la mia mamma me le faceva sempre quando ero piccola... buonissime :) Un bacione, amica :)

    RispondiElimina
  34. Buona notte Sabina cara.. se ti va parla quanto vuoi, noi tim siamo cicino.
    Auguri ad Elsa.
    Buon'Immacolata
    Inco

    RispondiElimina
  35. girovagando, ne ho sempre viste tantissime, ma sempre zuppe di olio, le tue sono stra perfette e me le mangerei molto volentieri anche a quest'ora

    RispondiElimina
  36. Sabina, mi dispiace davvero di sentirti così giù. Quest'anno, bisestile, così pesante, sembra non finire più. Spero che il tutto si risolva in fretta!!! Un bacione ed un abbraccio forte forte!!!!

    RispondiElimina
  37. Spero che tutto si sia o stia risolvendo al meglio e che la tua settimana sia cominciata con una nuova forza e vitalità.
    Ho un debole per le frittelle di mele e mi impegnerò a farle, magari a carnevale :)

    RispondiElimina
  38. Spettacolo :) Mi piace molto il tuo blog, continua così ...

    RispondiElimina
  39. Ho scoperto da poco il tuo blog e me ne sto innamorando. Amazing :)

    RispondiElimina