le due bionde

le due bionde

mercoledì 12 dicembre 2012

Frittata dolce di grano saraceno

Buongiorno amici,
oggi sono veramente di fretta, è un periodo stressante, ma passerà. Purtroppo non si può mai decidere quando far arrivare gli imprevisti e farò il possibile per non trascurare questo appuntamento con il blog. Ho ancora una bella scorta di ricette con foto già pronte, e anche qualche biscottino per Natale, quindi il tempo almeno per il buongiorno sicuramente non mancherà.
La ricetta di oggi è tipicamente altoatesina, anche questa fa parte della cucina tradizionale contadina.
Credo di avervi detto più volte che da bambina cenavo con questi piatti, mia mamma ce li preparava spesso perchè li mangiavamo volentieri con un bel bicchiere di latte. Avevamo la fortuna di avere sempre uova fresche e marmellate fatte in casa. 








































Ingredienti per 4 persone:
300 g di farina di grano saraceno
500 ml di latte
3 tuorli d'uovo
3 albumi
burro
sale
marmellata di mirtilli rossi o neri
zucchero a velo

Immergete la farina nel latte e mescolate. Lasciate riposare per 30 minuti per farla gonfiare.
Aggiungete i tuorli e il sale.
Montate gli albumi a neve e uniteli al resto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
In una padella fate sciogliere una noce di burro, versate una piccola quantità di pastella per formare una frittata dello spessore di 5 mm circa. Fate cuocere da entrambi i lati, versate nel piatto, farcite con marmellata, piegate a metà e cospargete con zucchero a velo. 
Ripetete l'operazione per le altre frittate.

In alternativa alla marmellata di mirtilli potete servire con della composta di ciliege, albicocche o mele. Provatela anche farcita con del formaggio e verdura cotta tipo spinaci o coste.








































Buona giornata a tutti!
Un bacio
Sabina

29 commenti:

  1. curiosissima questa preparazione con il grano saraceno!!!

    RispondiElimina
  2. Ma che bella ricettina golosa!!!

    RispondiElimina
  3. Buona, golosa e decisamente nuova... per noi!
    Elli

    RispondiElimina
  4. Mi piace tanto scoprire le ricette tipiche tirolesi!! Quindi grazie! Questa frittata dolce è interessantissima :)
    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Venirti a trovare sta diventando un appuntamento irrinunciabile...
    mi piace leggere le tue storie....del tuo amore per Elsa....e poi che dire le tue ricette.... te l'ho già detto tante volte ma ogni volta che passo trovo qualcosa che vorrei provare...
    Ti auguro di cuore di risolvere in fretta tutti i tuoi problemi...e passare un sereno Natale con i tuoi amori...

    Un abbraccio
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  6. Mamma mia anche questo dolce è favoloso e me lo salvo subito. bacioni anche a Elsa ciao kiara

    RispondiElimina
  7. Favolosa.!! Un po' normandia, un po' tirolo.. Geniale come sempre.!!!

    RispondiElimina
  8. E' una vera bontà questa frittata, Sabina :) Ti auguro tanta serenità e che passi presto questo periodo stressante. Un abbraccio forte forte, buona giornata :)

    RispondiElimina
  9. Mamma mia..questa ricetta è mia...è di quelle che adoro e che mi fanno ricordare davvero i posti in cui abiti...
    Me la copio e la faccio subito Sabi!!!
    Spero tu risolva al più presto tutti gli 'imprevisti' e che torni a scrivere tranquilla alla tua vita, al blog e a tutto quello che ti piace!
    Un abbraccione, Roberta

    RispondiElimina
  10. MEravigliosa questa ricetta.
    Il contrasto tra il grano saraceno e la marmellata...mmmmmm
    Bravissima e in bocca al lupo per i contrattempi.

    RispondiElimina
  11. Deliziosa questa frittata dolce, mi piace con il grano saraceno!!!
    Brava Sabina!!!
    A presto :))

    RispondiElimina
  12. Che bella la cena così, la farei volentieri anche io!!! Buona giornata Sabina, spero che questo periodo stressante finisca presto!

    RispondiElimina
  13. Che delizia Sabi!! Sai, con tutte queste ricette alto atesine rimpiango un po' il fatto di non abitare più da quelle parti...

    RispondiElimina
  14. Quanti ricordi legati ai piatti dolci della tradizione altoatesina che anche la mia mamma ogni tanto ci preparava per cena...Kaiserschmarrn, Milchreis, ... Questa frittata mi manca, chissà se la conosce, magari gliela preparo io la prossima volta che vengo su! ;)

    RispondiElimina
  15. Devono essere deliziose :-D, e poi questa marmellata in foto associata alle super frittate dolci, mettono una gran fame :-D

    RispondiElimina
  16. Che ricetta meravigliosa ............ anche io adoro i piatti della tradizione contadina, erano forse piatti poveri realizzati con pochi ingredienti, ma così buoni! Io ho avuto la fortuna di avere una nonna che mi ha cresciuta cucinandomi i piatti della nostra tradizione contadina (quella emiliana)e li ricordo ancora con l'acquolina in bocca, anche se purtroppo non so rifarli perchè mia nonna metteva sempre "un po' di questo e un po' di quello" senza seguire una ricetta precisa. Quanto a te Sabina, spero di cuore che gli imprevisti nella tua vita finiscano presto, soprattutto quelli spiacevoli, e che tu possa tornare alla tua quotidianità con meno affanno. Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. La preparazione della frittata con il grano saraceno è una novità per me! E' periodo di crepe/frittate dolci su tanti blog.. adoro:)
    i piatti della tradizione contadina invece spesso danno una gran soddisfazione.. Rustici e che riempiono la pancia!
    A presto:*

    RispondiElimina
  18. mia cara ti capisco alla perfezione, anche io non sto passando un periodo bellissimo...
    fai quello che ti senti e che riesci, io ti aspetto sempre!
    Questo piatto è a dir poco meraviglioso, sai?!
    Quel rubino della confettura è a dir poco inebriante.........

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabi, finalmente un bello spunto per utilizzare la farina di grano saraceno che ho comperato!! :-)
    Provo!
    Un bacione grande!
    Mari

    RispondiElimina
  20. Ah questa la devo proprio provare!
    Legata alla mia infanzia è la galette che assomiglia molto a questa, ma l'uovo non è montato e c'è l'acqua al posto del latte. Un piatto che in Bretagna si mangia al giovedì (come qui...giovedì gnocchi :DDD)

    Spero che il tuo momento no abbia presto termine, mi dispiace saperti impensierita.

    RispondiElimina
  21. che bello cenare così! un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. questo grano saraceno l'ho già individuato e ora comprerò la farina così mi faccio qualche delizia come questa, io non la farò per cena ma che merende o colazioni ci farei.. splendida tesoro!! un abbraccione

    RispondiElimina
  23. Sabina che ricetta dolce e favolosa. La farina di frano saraceno ce l'abbiamo! Domenica le provo:)

    RispondiElimina
  24. Sabi mia... 'EFFFINalmente arrivo anche io! Posso capirti e faccio fatica tantissimo a stare dietro a tutto. Inevitabilmente non potrò postare molto sul blog ma farò il possibile.. coraggio, stellina. Lo sai che sono sempre con te, vero? Questa frittata dolce di grano saraceno è semplicemente un sogno... difficilmente me la leverò dalla testa.. ed è inutile: le tue foto hanno anche sapore! Incredibile ma vero! Ti voglio bene.. un sereno riposo, amica mia.

    RispondiElimina
  25. Qualche giorno fa in fiera ho mangiato la torta al grano saraceno e mirtilli rossi, come è buona! Devo provare la versione frittata, potrebbe essere la colazione da campioni del weekend! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CARE RAGAZZE grazie a tutte, come ho già detto al momento ho pochissimo tempo per scrivervi e mi dispiace, sappiate comunque che vi leggo sempre e un giretto veloce nei vostri blog non me lo faccio sfuggire.
      un bacione

      Elimina
  26. Ti capisco eccome mannaggia per il periodo frenetico. Faccio i salti mortali per cercare di star dietro a tutto eppure arrivo a sera e mi sembra di non aver concluso un tubo! Dai, speriamo passi e che torni un po' più di calma e tranquillità. Chissà come mai a fine anno i vrotici sembrano triplicarsi!
    La farina di grano saraceno è tra le mie preferite e questa fritattina è proprio una dolcissima coccola :)
    Un bacione, buona giornata

    P.S. grazie per il pronto soccorso antipasti :))

    RispondiElimina
  27. anche io sono sempre di corsa... sono tre giorni che devo pubblicare un post e non ci riesco :-( buone queste frittate, ma che dici, no con la crema alla nocciola??? ;-)

    RispondiElimina
  28. Bella idea la frittata dolce! Tra l'altro, il grano saraceno (saporitissimo) lo sto usando molto spesso nell'ultimo periodo, sia negli impasti lievitati che nei biscotti! Io sono Eleonora ed anche io ho un blog, soprattutto dedicato ai dolci: Pain épices et pépins, passa a trovarmi se ti va......
    Eleonora ^ _ ^

    RispondiElimina