le due bionde

le due bionde

venerdì 13 aprile 2012

Torta di grano saraceno

Ciao amiche ed amici,
è da qualche giorno che manco, con molto dispiacere, troppi impegni e ogni tanto la connessione che faceva scherzetti mi hanno tenuta lontana dal blog.
La torta che vi posto oggi l'ho preparata la domenica mattina di Pasqua. Lo so.....non ha niente a che fare con Pasqua, ma quel rotolo che avevo preparato un po' di tempo fa con la panna, mi ha lasciato la voglia del sapore del grano saraceno con i mirtilli rossi, così sono andata a colpo sicuro e ho fatto la classica torta che già conoscevo.











































Ho voluto preparare questa torta anche perchè ho notato che quel rotolo ha attirato la vostra attenzione nel vero senso della parola. Non pensavo che una ricetta, per me mal riuscita, vi piacesse tanto.











































Questa è una ricetta altoatesina che a me piace moltissimo. Si assapora molto bene il grano saraceno che si sposa a meraviglia con le nocciole e la marmellata di mirtilli rossi.











































Dopo aver preparato questa torta, che secondo me è venuta "'na meraviglia", un bel servizio fotografico era d'obbligo.


































Normalmente a Pasqua non mi faccio mai mancare la colomba, ma questa torta me l'ha fatta dimenticare. Mi è venuta adesso una voglia sfrenata di colomba dopo aver visto tutte quelle preparate dalle amiche foodblogger, una meglio dell'altra.
Ormai avrete anche capito che vado sempre contro corrente (non ne vado sempre fiera).











































Ingredienti per uno stampo da 26-28 cm:
200 g di burro
100 g di zucchero
6 tuorli d'uovo
200 g di farina di grano saraceno
200 g di nocciole grattugiate
2 mele grattuggiate grossolanamente
1 bustina di lievito in polvere
1 presa di scorza di limone grattugiata
6 chiare d'uovo
100 g di zucchero
1 vasetto di confettura di mirtilli rossi










































In una ciotola capiente e con il robot da cucina mescolare energicamente il burro ammorbidito con 100 g di zucchero, introdurre i tuorli e poi la farina di grano saraceno, le nocciole grattuggiate, le mele grattugiate, il lievito in polvere e la scorza di limone.
Incorporare le chiare montate a neve con i rimanenti 100 g di zucchero.
Versare la massa in uno stampo apribile precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocere in forno a 180° per 40 minuti. Per verificarne la cottura fare la prova stecchino.
Far raffreddare la torta, tagliarla a metà e farcirla con la marmellata di mirtilli rossi.
Cospargere con zucchero a velo.











































Sia io che mio marito ricordavamo questa torta come la facevano le nostre mamme, era sempre molto secca perchè le nostre mamme risparmiavano sul burro, sulle uova e omettevano le mele grattugiate.
Le mele grattuggiate in questa ricetta non si sentono e non si vedono, servono solo per rendere questa torta bella morbida e umida.











































Il tempo purtroppo non è dei migliori, ma auguro comunque un buon fine settimana a tutti.
Bacioni
Sabina & Elsa

58 commenti:

  1. Uff...adesso tu hai voglia di colomba ed io....di questa torta!!!!Hai ragione ad esserne fiera:è davvero "na meraviglia":-)))Mi piace molto e, come sai, tutte le volte che vengo in Alto Adige non mi faccio mancare un salto in una bella pasticceria di Bolzano o Merano;-))La tua torta non ha nulla da invidiare a quelle che mangio lì;-)))Anzi...Un grande abbraccio!!!e...Elsa sbavava, eh???:-DD

    RispondiElimina
  2. ciao Yrma, modestamente mi è venuta tale e quale alle pasticcerie.
    Se vieni in zona ti consiglio le pasticcerie di Lagundo, a Merano purtroppo quella più famosa in centro lascia molto a desiderare riguardo la freschezza.
    un bacione e buon week end......Elsa sbava sempre.....ora l'ho coperta con la trapuntina perchè trema dal freddo.....la vecchina :))))

    RispondiElimina
  3. Vorrei essere al posto di Elsa.
    Lei i dolci non li puo' mangiare ...io si!!
    Devo complimentarmi con te: sia per la torta (non la conoscevo), è straordinariamente favolosa..altro ke colomba che per il servizio fotografico.
    Appena ho un po' di tempo la devo provare.
    Ciao Sabina..buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Adoro questa torta...E' squisita!!!

    RispondiElimina
  5. Anch'io vado controcorrente... anzi direi che sono bastian contrario! Una volta ho fatto il panettone per carnevale! Ahahah
    Questa torta l'abbiamo mangiata a San Candido dove andiamo spesso, ed è buonissima. Adesso proviamo la tua ricetta... quel tocco della mela fa la differenza
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Bentornata cara Sabina e credimi questo tuo essere contro-corrente mi piace da morire!!!!!!soprattutto quando presenti una torta così golosa e ricca...Hai ragione il rotolo aveva proprio colpito e hai fatto benissimo a presentare questa delizia che lo ricorda molto bene!!!!!Bellissime foto e bellissima atmosfera..non badiamo al tempo ragazza...godiamoci le nostre case e famiglie!!!!Un bacione bionde!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Bella presentazione.....di questa ottima torta con la marmellata di mirtilli!!! La bella Elsa immagino che puntava con tanto di bava...per poter avere un piccolo assaggio!!!e come nn capirla!!!
    Un grosso abbraccio e un buon fine settimana. Claudette

    RispondiElimina
  8. Cara Sabina,
    Che bella torta, complimenti!!!! Mi piacerebbe una fetta....
    Come stai ?? tutto bene???
    In questi giorni mi sto cervellando per sistemare il mio blog, ma per chi non capisce come funziona è dura... sto diventando matta.... Mi piacerebbe sistemarlo un po'...
    Elsa é sempre bellissima, quanto mi piace questo sguardo dolcissimo suo...
    Le gattine stanno benissimo, si sono tranquillizzate tantissimo.. Meno male...
    Sai che tra qualche giorno il mio blog compie 1 anno??? Ebbene sì, sono contentissima...
    Volevo chiederti se ti va di fare una iniziativa con me???? Stavo pensando di fare una raccolta di ricette, basata su di un tema specifico.. che ne dici???
    Ho pensato subito a te...
    Fammi sapere.
    Buon fine settimana
    Ciao cara.

    RispondiElimina
  9. Sabina, che dirti, anche questa tua preparazione attrae la mia attenzione, molto :) anzitutto perché ho del grano saraceno da consumare e l'aroma in versione dolce, lo trovo delizioso. E poi perché la marca di quella confettura mi ricorda le nostre vacanze a Dobbiaco.. l'avevo presa alla rosa canina, e la trovo solo in alto adige!
    Per questa torta (che ho copiato per una pronta preparazione nel fine settimana) userò l'ultimo dei miei vasi con la fragola :)
    buon WE.. un altro di quelli da stare al calduccio!

    RispondiElimina
  10. MA che belle le foto con la cucciolona! Riceta segnata cara!

    RispondiElimina
  11. Mai provata... uno spettacolo e le tue foto... bellissime!

    RispondiElimina
  12. Io non ho mai usato il grano saraceno, ma l'aspetto della tua torta mi fa venire la voglia di comprarlo per copiarti questo dolce golosissimo! Complimenti per le foto, spettacolariii. Laura

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia bravissima Sabina baci ISA

    RispondiElimina
  14. che magnifica ricetta!mi piace!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  15. che bontà questa torta! I dolci con il grano saraceno mi piacciono molto!

    RispondiElimina
  16. meravigliosa questa torta :)
    io adoro la tua cucciolotta, la mia quando scatto è sempre lì pronta a mangiarmi tutto :D

    RispondiElimina
  17. che meraviglia questa torta rustica.. mi sa da quelle merende che fai dopo un bella passeggiata per i tuoi monti.. le nocciole poi le adoro quindi... che voglia!!! buon weekend anche a te.. nemmeno qui niente sole!!! un bacione

    RispondiElimina
  18. Ed è veramente un bel servizio fotografico!Sono rimasta incantata dai colori della torta e dalla bellezza di Elsa...insomma traspare una luce che sa di buono e affetto!!La tortina è strepitosa e neanch'io rimpiangerei la colomba con un dolcino così.bravissima bella Sabina!!

    RispondiElimina
  19. Adoro la farina di grano saraceno e adoro questa torta, la sua rusticità accompaganata dall'aspretto della marmellata di mirtilli rossi. Ti è venuta una meraviglia. Baci, buon we

    RispondiElimina
  20. Che buona questa torta, piace tantissimo anche a me anche se non la faccio spesso. Usiamo anche la stessa marmellata ;) un bacio e buon weekend

    RispondiElimina
  21. sabina che meraviglia si noi abbiamo colombato tanto ma tu hai fatto di una torta semplice una novità per me , per aver usato le mele la provero' e sai il tuo cucciolone mi fa impazzireeeeeee

    RispondiElimina
  22. Da poco ho iniziato ad usare la farina di grano saraceno e devo dire che me ne sono innamorata!!! Fantastica torta!! Da provare! Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. mi piace moltissimo! le mele sono una novità da provare! bacioni :-)

    RispondiElimina
  24. Questa torta mi attira ancora più del rotolo che hai fatto!! e ho tutti gli ingredienti..eccetto la marmellata...ecco la prossiam torta che farò!!brava sabina e elsa nello sfondo è meravigliosa...una carezzina a lei, un bacio a te e una fetta della tua torta a me!!ihihih

    RispondiElimina
  25. Ciao Sabina, tempo fa l ho fatta anche io la torta di grano saraceno e devo dire che e' buonissima !!! La tua poi e' spettacolare ci voleva proprio un servizio fotografico:-) Elsa e' sempre un tesoro:-* baci

    RispondiElimina
  26. Questa torta per un'amante del grano saraceno e delle nocciole, come me, è la fine del mondo, so già che mi piace. Grazie!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  27. Ciao Sabina bentornata! A essere proprio sincera sincera questa torta mi convince troppo di più del rotolo, ha un aspetto sano e rustico, una torta che dà calore a vedersi. Ma più di tutto mi convince sempre il musone della bambolina, ma quanto è bella? e in quella foto con gli occhietti socchiusi goderecci perché accarezzata? SPLENDIDA!
    Un abbraccio grande da una fredda Firenze

    RispondiElimina
  28. Bellissima, finalmente la farina di grano saraceno ti ha dato soddisfazione!!! E credo che ne avrebbe mangiata volentieri una fetta anche Elsa!!!!

    RispondiElimina
  29. E' tra le mie torte preferite, e la mela non gliel'avevo mai messa..prossima voltà seguirò la tua ricetta! un bacio

    RispondiElimina
  30. E andiamooooo!!!! Sabina, questa è fra le torte che preferisco!! ho una vera dipendenza per la torta di grano saraceno, nonchè mille ricordi di vacanze favolose a Corvara dove non mi facevo mai mancare una fetta di questa delizia! la tua è STUPENDA! meglio di tante che ho visto lassù in montagna dentro a varie pasticcerie!!! bellissima, mi segno la ricetta e proverò a farla presto! ho nostalgia dell'alto adige e del sapore di questa torta meravigliosa!!! bacioni, Francy

    RispondiElimina
  31. Io ADORO questa torta!! L'ho fatta anche qualche volta tempo fa ma mai con le mele ... e questa tua versione è assolutamente graditissima!!!
    Anche a me rimanevano troppo secche! Non vedo l'ora di provare a rifarla!
    Un bacione cara
    Monique

    RispondiElimina
  32. carissima...ti è venuta...na meraviglia...! ma sicuramente più buona delle pasticcerie!
    Elsa ...sempre bellissima...nelle foto è uno spettacolo!
    bacioni

    RispondiElimina
  33. Ciao Sabina,
    vorrei dirti innanzitutto che ho provato il ramequin agli asparagi e che è stato un successone, anche per i miei figli che, generalmente, quando vedono qualcosa di colore verde, inorridiscono!
    Ti confido inoltre che da quando ho cominciato a provare le tue ricette, è rinata in me la volontà di "applicarmi" maggiormente in cucina..
    Mi sono copiata la ricetta di questa invitantissima torta. GRAZIE!!

    RispondiElimina
  34. Ehi Sabina, è vero... sembra uscita da una pasticceria. E nelle foto anche l'altra "bionda" sembra stia aspettando con ansia una fetta anche per lei! Uno strappo nella sua dieta per Pasqua??
    Ottima torta, invitante, elegante...

    RispondiElimina
  35. Ciao Sabina, questa torta è semplicemente meravigliosa! Davvero meritava un servizio fotografico!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  36. Complimenti per la torta...sara' buonissima!e la tua Elsa e' davvero bella...ciaoo buon we

    RispondiElimina
  37. Grano saraceno,mirtilli rossi e nocciole, un abbinamento fantastico!! Oltretutto anche molto sano perchè i mirtilli rossi fanno benissimo!(la mia nonna li mangia secchi perchè fanno bene anche alla vescina!) La bellissima Elsa (come sta bene sul tappeto bianco, sembra una principessa!) sembra gradire molto il profumo!! Copio subito la ricettina e spero che la mia mami la provi presto!
    Bau bau
    Mirty

    RispondiElimina
  38. Mi ricorda molto come aspetto la torta che feci io qualche tempo fa con le fragole al centro e come sapore sa tanto di Germania :')
    Anche io sono mancato, ma tra qualche giorno scoprirai perché. Più che motivato :D

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  39. Sabina, come al solito le tue ricette sono meravigliose!!! Ho visto adesso il post di Pasqua... bellissimo! Anche io adoro mettere il naso nelle case degli altri e "rubare" un pò di loro vita quotidiana!!! Un bacio a Elsa :-)

    RispondiElimina
  40. Grazie amiche mie che mi date tanta soddisfazione ogni giorno, spero di venirvi a trovare tutte al più presto.
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
  41. Non ho ancora provato la farina di grano saraceno...e la tua torta sfiziosa fa venire voglia di correre a comprarla ^__^! Soprattutto se abbinata a quella meravigliosa marmellata *O*...peccato non riesca a trovare la d'arbo a Palermo, uff :(!

    RispondiElimina
  42. O mamma è bellissima..immagino il sapore... che brava che sei! Scommetto che Elsa ti ha anche aiutato hihihihi
    Quì è da ieri che piove, altro che primavera! E' tornato l'inverno!
    Buon week end ^.^

    RispondiElimina
  43. Meravigliosa e da provare sicuramente!
    Eh sì, ci sei mancata: io controllo ogni giorno il tuo blog, apro la mia posta e il tuo blog! :-) Dato che devo fare una cenetta ai miei zii fra due settimane (aiutoooo), sto prendendo spunto dalle tue ricettine favolose! Buona serata!
    Marisa

    RispondiElimina
  44. Che bella ricetta originale!!!!!!!!!!!!!E Elsa è sempre una meraviglia!!!!!!!Ciao, buona domenica....

    RispondiElimina
  45. davvero buona mi accomodo accanto a elsa e prendo quella fetta....mmmmmmm , mi hai fatto sgolosare sabina, brava.......un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  46. Questa torta è una vera bontà tesoro. Mi hai messo una voglia di spelluzzicarla tutta... mi sa che a forza di piccoli pezzetti ne potrei far fuori anche mezza!! Ho giusto giusto un pacco di farina di grano saraceno che non sapevo come usare... mi sa che mi prendo nota della tua bellissima torta e quanto prima la sperimento. Ha un aspetto troppo bello per rimanere nella mia mente solo in "veste fotografica". Slurp!!
    Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  47. E chi poteva farla se non tu, mia cara Sabina, che sei proprio di quelle zone, io adoro questa torta, potrei dire quasi la mia preferita dopo quella classica alle mele, mi piace con la panna, con il gelato e così nature, foto meravigliose che rendono pienamente l'idea e il gusto di questa meraviglia!!!! Baci

    RispondiElimina
  48. Sono stata in Alto Adige due volte e ho sviluppato un debole per questa torta. Da quando sono tornata a Napoli, ossia da due anni, che cerco la farina di grano saraceno e non sono ancora riuscita a trovarla. Ho adocchiato però un negozietto di biologico, ma ho dovuto farci un passagio un po' troppo veloce per soffermarmici, ma appena posso tornerò e la rifarò. Intanto ti ringrazio per averne condiviso la ricetta con noi :)

    RispondiElimina
  49. Anch'io la faccio, ma metto le mandorle al posto delle nocciole e non conoscevo il trucco delle mele. Proverò anche la tua versione :)

    RispondiElimina
  50. ciao Sabine! Ho visto il tuo commento alle tortine... sei arrivata da me prima che io ti segnalassi il mio post dedicato a questa tua splendida torta, ma stanotte quando ho pubblicato ero stanchissima.
    Davvero l'ho trovata tanto tanto buona, proprio di quelle che piacciono a noi :) Grazie dello spunto, e poi avevo quelle bellissime mele rosa della tua regione che potevo onorare solo cosi!

    RispondiElimina
  51. Ciao :) ieri ho fatto questa fantastica torta :)))) è buonissima ;) ho solo variato la marmellata (ho messo quella di prugne perchè è home made e l'avevo in casa!)...posso postare la ricetta anche sul mio blog (naturalmente facendo riferimento a te e il tuo blog???
    p.s. passato un bel week end in trasferta???
    Bacio

    RispondiElimina
  52. mi hanno regalato un vasetto di grano saraceno x dolci...gia lessatto...secondo te posso farla questa ricetta?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo leggo solo ora......tesoro serve la farina per la torta non i chicchi

      Elimina
  53. Trovata!!!! Mi metto all'opera stasera ho ospiti a cena e vado sul sicuro con la tua torta :-) Baci cara e buon w.e.

    RispondiElimina
  54. Fatta!!!!! Strafavolosa davvero soffice e si scioglieva in bocca appena la pubblico ti linko, un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  55. Come promesso ecco la tua torta
    http://www.nellacucinadiely.it/2012/11/torta-di-grano-saraceno-e-una-nuova.html
    Un bacione e ancora grazie!

    RispondiElimina
  56. Cara Sabina,
    Mi piace il tuo blog di recente e l'ho trovato molto commovente, come è scritto Elza. È interessante notare che i caratteri che vengono utilizzati sul blog. Simile al gusto, e viviamo distanti. Lago Balaton, uno (il più grande lago) shore città vivo in Ungheria. Inoltre, mi piace l'arredamento e di tanto in tanto lavorano con me. Un mese fa, abbiamo l'esame di pasticceria pure. È sempre possibile trovare una gioia un'attività imponibile creativa. Un sacco di successo in futuro, non ci resta che un nuovo cucciolo, per guarire la ferita .. Elsa non può essere sostituito, ma il dolore scompare. Tanti baci: Ottilia

    RispondiElimina