le due bionde

le due bionde

sabato 25 febbraio 2012

Strudel di patate e primo pic-nic dell'anno

Buon sabato pomeriggio cari amici!!!!!
Oggi finalmente posso dire di essere guarita e questa mattina mi sono subito messa all'opera preparando questo strudel di patate che avevo in mente ormai da un po'.
Con la splendida e calda giornata di oggi, ho cucinato questo strudel con il preciso intento di fare un pic-nic.
Mio marito ed io avevamo il desiderio di stare un po' all'aria aperta, ma sopratutto volevamo portare Elsa su un prato in montagna.
E' stata una meravigliosa giornata, c'era il sole, l'aria era calda e abbiamo fantasticato sulle prossime domeniche primaverili e vacanze estive.






















Ingredienti per uno strudel:

Per la pasta:
150 g di farina
60 ml di acqua tiepida
1 uovo piccolo
1 cucchiaino di olio
1/2 cucchiaino di aceto di vino bianco
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
400 g di patate cotte con la buccia
1 cipolla
50 g di pancetta o speck
1 noce di burro
1 uovo o 2 tuorli
20 g di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pane grattugiato
1 cucchiaino di maggiorana
1 cucchiaio di erba cipollina tagliata finemente
sale e pepe

























Bollire le patate con la buccia.
Preparare la pasta impastando tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia. Fare riposare la pasta coperta da un cannovaccio a temperatura ambiente per 30 minuti circa.
Tagliare la pancetta e la cipolla a striscioline, rosolare entrambe nel burro (facoltativa l'aggiunta dell'aglio, io l'ho messo ma non lo consiglio).
Sbucciare le patate, schiacciarle con lo schiacciapatate, mescolarle al composto di pancetta aggiungendo l'uovo, il parmigiano, la maggiorana, l'erba cipollina, sale e pepe.
Stendere una sfoglia sottile con la pasta, cospargere con il pane grattato tralasciando i bordi.
Distribuire sopra il ripieno di patate, ungere i bordi con il burro fuso e quindi arrotolare lo strudel.
Spennellare anche la superfice dello strudel con il burro fuso.
Cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.
Spennellando ripetutamente lo strudel con il burro fuso si otterrà una crosta croccante.
Potete utilizzare anche una pasta sfoglia già pronta.
Questo strudel è ottimo sia come contorno che come piatto unico. Come piatto unico è ottimo servito anche con una salsa al pomodoro.

Qualche foto del nostro minimal pic-nic:




































































































































A volte basta veramente poco per essere felici.......
buona serata e buona domenica.
Sabina & Elsa

57 commenti:

  1. E' tutto meraviglioso, siete meravigliose voi, lo strudel, la montagna , che belle emozioni :)
    Buona domenica cara :*

    RispondiElimina
  2. Che bello prendere un pò d'aria buona e mangiare quel bel strudelino in compagnia!!
    Un'idea geniale Saby...
    Terrò la ricetta per Pasquetta.
    Una carezza ad Elsa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Incoronata, io mangerei sempre all'aperto
      un bacione

      Elimina
  3. Sai, mi sono commossa, Sabina nell'ultima foto....ammetto di avere la lacrima facile :-) Ma si legge proprio nel tuo bacio l'amore che hai per Elsa e quel mento poggiato sulla tua gamba, manifesta il suo amore per te, in un modo speciale che solo gli animali sanno dare. Grazie per queste foto!!e' bello vederti:-)Sei in gran forma e ne sono davvero felice!E' vero, anche sul lago giornata splendida ma stando sola non ho avuto voglia di fare la mia solita passeggiata lungolago. (Klaus torna sabato prossimo!!ufffff!!!!!!) Il tuo strudel è assolutamente favoloso!!!!mi piacerebbe molto prepararlo dato che mi hanno regalato delle favolose patate del campo qui vicino rigorosamente bio:-) Ti mando un grande abbraccio e ti auguro buona Domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohhh Yrma ti sei commossa!!!! Sai dopo il crollo di Elsa ora me la vivo come se ogni giorno fosse regalato e cerco di coccolarmela in ogni occasione.
      Ma povera......sei sola senza il tuo Klaus......pensa al lato positivo della cosa.....non diventerà abitudine lo stare insieme, sarà tutto concentrato e quindi più intenso.
      un bacione

      Elimina
  4. Fantastica l'idea dello strudel e del pic nic per le prossime giornate di primavera ... e naturalmente bellissime le foto!
    Per le ultime due mi unisco a quanto detto Yrma ... mi si sono inumiditi gli occhi anche a me!!
    Ho proprio un debole per l'amore verso i nostri cucciolotti!!
    Un baciooo Monique

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monique, ma tu sei in Brasile????
      si si ......questa primavera tempo permettendo abbiamo intenzione di fare tanti pic nic

      Elimina
  5. Anche voi quindi oggi pranzo all'aperto!!!
    ottim la torta e elsa è meravigliosa. anche il mio cane oggi ha gioito dell'aria aperta, del sole e dei profumini che le arrivavano dalla tavola :-)

    RispondiElimina
  6. Quanto siete belle e serene mie care bionde...che belle immagini e quanto sono felice di vedervi rilassate e felici ... quasi sognanti!!!! Uno stupendo paesaggio,un gustoso strudel e tutto l'amore che c'è!!!!! Grazie della condivisione del vostro bellissimo momento
    Ti abbraccio cara Sabina!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renata cara, serene è proprio la parola esatta......dopo tutto quello che abbiamo passato ce la meritavamo un po' di serenità.
      Ci vorrebbe un po' di pioggia perchè l'erba era veramente secca.
      contraccambio molto volentieri l'abbraccio

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Scusa ma prima ho pasticciato!
    Due bionde meravigliose! Il vostro pic-nic invoglia ad imitarvi, ad uscire finalmente dall'inverno e dalle tristezze che lo hanno accompagnato, almeno per quanto mi riguarda.
    Interessante lo strudel, gli ingredienti li ho, spero di avere anche un po' di tempo domani.
    A presto, vi abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dana non mi parlare di tristezze......speriamo quest'anno volga al meglio.
      fammi sapere se ti è piaciuto se lo fai.
      baci

      Elimina
  9. La ricetta ideale per un pic nic!!!! E che belle le foto della tua cucciolona!!! Mi fanno tanta tenerezza!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si Arianna così vecchietta Elsa fa veramente tanta tenerezza e quindi ti puoi immaginare quanto la coccolo
      bacioni

      Elimina
  10. Che gran voglia di pic nic che mi hai fatto venire! Adesso con la bella stagione alle porte (si spera) non vedo l'ora… Questo strudel penso proprio che poi ci farà compagnia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si dai.....la bella stagione ormai è alle porte......potremo organizzarci delle belle domeniche
      ciao

      Elimina
  11. posso ripetere il commento che ti hanno già fatto?
    Nell'ultima foto tu e Elsa siete bellissime! anche la mia Juba non sta molto bene e anch'io non perdo occasione per coccolarmela!
    dove sei andata di bello a fare questa prima passeggiata? la tua ricetta è da provare per il prossimo pranzo a sacco in montagna!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao marina, cosa ha la tua Juba?? spero niente di grave e le auguro di rimettersi presto.
      Ti capisco quando dici che non perdi occasione per coccolartela, da quando Elsa ha avuto l'ictus ogni giorno mi sembra regalato.
      Siamo stati alla chiesetta di S.Cristina ad Avelengo, ormai dobbiamo scegliere solo posti dove possiamo arrivarci con la macchina.
      Con lei di passeggiare non se ne parla, ma nemmeno di lasciarla a casa sola quindi ci organizzeremo come potremo per godere della bella stagione.
      Ogni tanto passo da te per vedere se scrivi qualcosa.
      buona domenica
      un bacione

      Elimina
    2. la mia moretta lo scorso anno è stata operata per la rottura del legamento crociato e da allora è incominciato il suo "declino"...ora ha anche una spondilosi quindi non riesce a camminare a lungo perchè le cedono le zampe anteriori e ha tremori diffusi... quindi anche per noi passeggiate brevi, e montagna fino dove si può arrivare in macchina....ma poco importa il suo affetto e la sua voglia di giocare non sono cambiate..
      buona domenica... oggi avremmo voluto andare a Caldaro a fare una passeggiatina...e invece piove!!!!

      Elimina
    3. oh poverina!!!....anche Elsa nonostante tutto scodinzola sempre e ha ancora voglia di giocare.
      A volte penso di comperarle quei carrellini che i nordici attaccano alla bicicletta per i bambini, ne vendono anche per cani nei negozi di animali. Poi però penso che Elsa non ci salirebbe mai e tantomeno si farebbe trasportare. ma si dai comunque ci sono tanti posti dove si può arrivare tranquillamente in macchina.

      Elimina
  12. Un post bellissimo!Lo strudel favoloso,la natura, la mamma con sua figlia bellissima!Anche qui il tempo era meraviglioso ed ho sfruttato l'occasione!Sono andata con la mia "Gioia"al mare!Hai ragione,carina!Basta veramente poco per essere felici...
    Un bacione!

    RispondiElimina
  13. ciao Sabina e ben tornata!
    bellissime le foto e quanto amore traspare! Elsa la vedo in gran forma e ne sono felice.
    L'idea del pic nic è fantastica, mi piace tantissimo il cestino. :-D
    Anch'io per domani ho intezione di godermi queste prime giornate di primavera e pensavo di andare al Lago di Garda, sarebbe fantastico poter mangiare all'aperto in riva al lago! Oggi ho preso anche dei nuovi fiori da sistemare nei vasi.........Se penso che due domeniche fà qui nevicava!!!
    un abbraccio forte forte
    Erica

    RispondiElimina
  14. Lo strudel é ottimo, ma la mua attenzione é rubata dalla tua dolcissima cagnolona. Le foto sono davvero belle! Un bacio sul nasotto a Elsa!

    RispondiElimina
  15. Come sempre, non fai mai ricette banali o scontate! E poi Elsa, è e siete bellissime... mi rallegra vedere che si è ripresa.
    Un bacione e buona domenica
    Tiziana

    RispondiElimina
  16. Non posso non dirlo anche io....siete meravigliose *.* esprimete una dolcezza e affinità sconvolgente *.* Poi le foto...magnifiche!!!!
    E lo strudel dove lo vogliamo mettere?? Io c'avrei un'idea ma mi sa che sono arrivata in ritardo :D

    RispondiElimina
  17. Bella l'idea del pic-nic. Mi sa che domani toccherà a noi, anche se penso che non cucinerò....ma mi darò all'ozio e penso proprio che approfitteremo per mangiare in qualche locale tipico qui intorno...fantastico il tuo strudel! Baci

    RispondiElimina
  18. Ma che totale serenità che infondete! Ne abbiamo tutti tanto bisogno...aspetto a gloria una giornata di sole tosto per portare Nebbia al lago.
    Complimenti e grazie, per la ricetta e per le foto

    RispondiElimina
  19. Che meravigliose foto Sabina! grazie per averle condivise con noi! senza nulla togliere al tuo strudel di patate che mi ispira un sacco, il senso di pace e tranquillità che tu, Elsa e le vostre meravigliose montagne infondete è impagabile! un bacione !! buona domenica!

    RispondiElimina
  20. Mi sono rilassata al solo vedere le tue foto. Che bella giornata di sole e quanto vi sarete divertiti!!!
    Sono contenta che stai meglio!!!!
    Ottimo questo strudel.

    RispondiElimina
  21. Io invece ho fantasticato su questo strudel, delizioso. E mi hai trasmesso un pizzico di serenità con le tue foto!!! Un abbraccio a te e all'altra bionda deliziosa!

    RispondiElimina
  22. ma che bontà deve essere questo strudel di patate???? me hai lasciato un pezzo...che bella giornata..anche io ho tanta voglia di primavera e raggi di sole..

    RispondiElimina
  23. Questo strudel è proprio appetitoso!!!

    RispondiElimina
  24. Lo strudel è buonissimo, lo proverò di sicuro, il tuo racconto è molto tenero e tu ed Elsa ...siete bellissime!!!!!!!!!!!buon proseguimento!!!!!!

    RispondiElimina
  25. Bellissimo! anche noi oggi mini picnic, ma mooolto minimal! Al parco coi laghetti vicino a casa, con panini al prosciutto (ma i panini impastati da me :D)
    è bellissimo quando arrivano le prime belle giornate!
    Lo strudel immagino fosse una vera goduria ;)

    RispondiElimina
  26. che finezza il cestino del pic nic!!!! e che belle montagne!

    RispondiElimina
  27. ma che bel posto! La casa è tua?
    Come mai non hai lasciato Elsa libera di scorrazzare? C'era qualche pericolo? ... o magari non l'avresti più vista?
    In ogni caso vi siete trattati davvero bene; quel bel cestino da pic nic scommetto che conteneva anche altre prelibatezze. Un abbraccio dalla Riviera... dove la primavera sta arrivando a grandi passi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, magari fosse mia quella casa, in realtà è una chiesetta.
      Elsa non la lascio libera perchè è completamente cieca e al guinzaglio si sente più al sicuro, e poi dopo l'ictus perde spesso l'equilibrio.....ormai va verso i 14 anni e ha raggiunto un bel traguardo.
      in quel cestino purtroppo non c'era più niente, abbiamo mangiato solo lo strudel con un te, ma mi organizzo meglio per la prossima volta.
      Che bella la riviera e prima o poi prima dell'estate un saltino al mare lo faccio.
      un bacione

      Elimina
  28. Ciao Sabina!
    Bella patata strudel ricetta, deliziosa!
    Le foto sono belle, il posto è meraviglioso, grazie per la condivisione di queste bellissime immagini!
    Buona Domenica, baci .. ♥

    RispondiElimina
  29. Colpita dallo strudel, rapita dalle foto di te e Elsa... mamma mia sono senza fiato. Un incanto, buona serata Sabi

    RispondiElimina
  30. parole sante!! Basta pochissimo per essere felici, ma molti non lo sanno apprezzare quel poco tanto prezioso...
    Hai fatto un'ottima scelta per il piatto da pic-nic.
    Felice di aver trovato il tuo bel blog.
    Piacere di conoscerti.
    Cri

    RispondiElimina
  31. Ricetta ottima per un pic nic in montagna! e qunat'è vero, basta davvero poco per essere felici! a presto

    RispondiElimina
  32. Ciao Sabina,
    è tanto che non passo di quì, ma sai già tutti gli impegni... ora pare sia tutto finito e posso tornare a godermi il blog :)
    Questo strudel dovrei provarlo, visto che lo strudel di mele non mi piace :) molto belle le tue foto del minimal picnic e molto bello anche il tuo set da picnic :D
    Elsa mi sembra di capire sia guarita del tutto, son contento!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  33. Ciao cara Sabina,
    volevo ringraziarti infinitamente per aver scelto la mia ricetta come vincitrice del contest di Maria, ne sono onoratissima.

    Poi visto che sono passata da te e sono capitata in questo post, volevo dirti che tu e la tua bionda siete una meraviglia, sguardi d'amore senza limiti tra voi!!!
    complimenti per il pic nic.

    a presto artù

    RispondiElimina
  34. Ciao!! Ma che bello il primo pic-nic, Elsa è proprio una cagnolina fortunata :)) Ma lei l'ha assaggiato lo strudel? Dev'essere buonissimo! Poi alla mia mami è piaciuto molto perchè ha poco parmigiano (che lei non può mangiare) e quindi lo proverà sicuramente!
    Ma che posti meravigliosi ci sono da voi! Lì si che viene proprio voglia di uscire e fare pic-nic!! Noi ieri abbiamo fatto una passeggiata a Torino, bellissima, ma non è proprio la stessa cosa..
    Dai un bacino ad Elsa da parte mia, siete bellissime insieme e vi amate proprio come me e la mia mammina
    bau bau

    RispondiElimina
  35. Lieta che tu ti sia rimessa e che Elsa abbia potuto godere di tanta aria buona e fresca!

    bella questa ricetta dello strudel di patate sembra davevro gustosissimo!

    RispondiElimina
  36. Che bel post! Lo strudel, il primo picnic, Elsa che è incantevole, il luogo bellissimo! :-)
    Anch'io sto già pensando i primi pic nic, non vedo l'ora di iniziare a girare tra il verde, fotografare e mangiare torte salate.
    Il tuo strudel è golosissimo, il tocco della maggiorana mi intriga tantissimo!
    Brava Sabina, mi hai fatto sognare!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  37. A volte basta pochissimo, un istante di assoluta perfezione perché hai nel cuore tutto ciò che vuoi. Il tuo sguardo dolcissimo su Elsa non ha bisogno di parole. Invece il tuo strudel merita tutti i miei "sluuurp" ;-)

    RispondiElimina
  38. Siete bellissime davvero due bionde in super forma! Che bel posto per un pic-nic!!!!! E questo strudel è da copiare magari per il mio prossimo pic-nic!!!! Baciii

    RispondiElimina
  39. ma che belle le foto di te ed elsa!! si vede proprio l'amore che hai per lei e lei per te!!ottimo lo strudel!!
    ps. sono contenta che tu sia guarita!!un bacio a te e una carezza ad elsa

    RispondiElimina
  40. Bella ricette e bellissime le due bionde! Laura

    RispondiElimina
  41. non avevo visto le tue bellissime e struggenti foto, mi hanno fatto commuovere! nel weekend siamo andati anche noi in montagna (val d'aosta, come sempre) e lì non abbiamo internet. Io vi adorooooooo!!!

    RispondiElimina
  42. Fantastico questro strudel !!! Molto belle anche le foto !!!

    RispondiElimina
  43. È vero basta poco per essere felici! E guardando le vostre foto lo sono!
    Bacio grande!
    Tania

    RispondiElimina
  44. svo cercando una torta salata da fare per le amiche stasera e mi son imbattuta in questo post... che tenerezza! <3
    Ni

    RispondiElimina