le due bionde

le due bionde

venerdì 11 novembre 2011

"Spiegeleier" con speck

Buongiorno,
oggi ho pochissimo tempo, ma comunque non voglio lasciarvi senza ricetta.
Spiegeleier sono semplici uova al tegamino, Spiegel in tedesco significa specchio e il nome sembra derivi dal fatto che l'albume lucido e bianco somigli ad uno specchio e i due tuorli ad un viso.
Questo piatto mi ricorda tantissimo il posto dove lavoravo fino a qualche anno fa e dove  ho iniziato a cucinare piatti tirolesi per i turisti.
Sono stata assunta come receptionist e segretaria d'albergo, ma poi per mancanza di personale, per la improvvisa scomparsa del proprietario,  mi sono ritrovata a fare un po' di tutto, dalla cucina, alle colazioni, al bar, ufficio ecc....
Questa pensione era a conduzione familiare, molto piccola (30 persone), ma molto molto carina.
Oggi la gestione è cambiata e quindi non mi sento di segnalarla.
Per anni ho fatto questo piatto con le fette di speck sopra le uova perchè a Londra, le classiche fried eggs con bacon, si fanno così e io avevo iniziato a cucinarle proprio lì.
Cucinare per i turisti mi ha dato molta soddisfazione e pecco di presunzione nel dirvi che non ho mai avuto una lamentela.






















E' un piatto molto veloce e semplice da fare.
In una padella antiaderente sciogliere una noce di burro, adagiare le fette di speck e sopra l'uovo, salare e pepare.
Per aiutare la cottura dell'uovo senza bruciare lo speck, cuocere a fuoco basso con un coperchio per pochissimi minuti.
Si possono servire queste uova su una fetta di pane tostato oppure accompagnate a delle patate saltate con cipolla.

Buon appetito!
Sabina

13 commenti:

  1. sarà anche veloce da fare , ma quanto vale il pane pucciato nel tuorlo !!
    Viene voglia di mangiarlo immediatamente nonostante abbia già fatto colazione . Poi non ti dico cosa farebbe mio figlio davanti ad un piatto del genere...lui mangerebbe prima l'albume e lascerebbe per ultimo il tuorlo che poi puccerebbe ...mmmm
    Buonissimo Venerdì

    RispondiElimina
  2. Mi fa sorridere pensare che anche a me questo piatto porta ad un hotel. Prima dell'università ho vissuto qualche mese a Zurigo dove lavoravo in un hotel come cameriera e a colazione (sveglia alle 4.30-5!!) tantissimi clienti richiedevano questo piatto e il famoso "rührei". Bei ricordi!
    Buona giornata biondine :)

    RispondiElimina
  3. me le mangerei anche quest'ora della mattina. ho già voglia di scappare a casa per pranzare

    RispondiElimina
  4. Mamma che buone le uova al tegamino, queste sono supersaporite! :)

    RispondiElimina
  5. Assolutamente peccaminose!!!! mamma mia queste le faccio ai miei ragazzi!!!! che bontà! baci

    RispondiElimina
  6. Sehr lecker!!! ;)
    Buon weekend, baci

    RispondiElimina
  7. e ti credo che non si è mai lamentato nessuno, con queste prelibatezze c'è poco da lamentarsi :-)
    un bacione bionde

    RispondiElimina
  8. Molto carino e interessante il tuo blog!
    Da oggi hai una nuova follower…Se ti va di dare un'occhiata al mio mondo,le porte sono sempre aperte:
    Lo trovi -->QUI<--

    RispondiElimina
  9. semplice e buonissime. LE COSE SEMPLICI SONO SEMPRE LE MIGLIORI.


    baci Laura
    http://paneeolio.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Un piatto semplice, ma di gran gusto, e leggerti è bellissimo, grazie Sabina!!!!!

    RispondiElimina
  11. che belle queste uova, immagino lo sfrigolare nella padella e il profumo in cucina...Grazie per l'idea :))Vale

    RispondiElimina
  12. semplice e buonissima questa ricetta!!

    RispondiElimina