le due bionde

le due bionde

venerdì 9 settembre 2011

Gulaschsuppe (minestra di gulasch)

Sono altoatesina quindi non potevo non proporvi questa favolosa minestra.
E' un piatto tipicamente invernale o autunnale. L'ho preparata la settimana scorsa in una serata fredda e piovosa.
Mia nipote era a cena da noi, eravamo in tre ma avevo solo due bistecche così ho risolto con questa minestra.





Ingredienti per 4 persone:
200 g di carne di manzo tagliata a dadini
1 cipolla gialla
2-3 patate sbucciate e tagliate a dadini
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
vino rosso
brodo di carne
2 cucchiai di farina
paprica piccante (1 cucchiaio abbondante)
aceto di vino (1 cucchiaio)
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di semi di cumino
olio d'oliva
sale 

Tritare la cipolla e farla dorare nell'olio caldo. Aggiungere il concentrato di pomodoro, la paprica e bagnare con l'aceto continuando la cottura, poi aggiungere il vino rosso e farlo evaporare.
Aggiungere la carne e salarla. La carne dovrebbe a questo punto rilasciare il suo liquido che si riduce continuando la cottura con un coperchio.
Cospargere la carne con la farina, mescolare e versare il brodo (1 litro e 1/2). Dopo mezz'ora di cottura aggiungere le patate, l'alloro e i semi di cumino.  Lasciar cuocere altri 3/4 d'ora finchè la minestra risulti non troppo liquida.
Assaggiare la minestra ed eventualmente aggiungere il sale alla fine.



Io e mio marito gustiamo questa minestra con del pane di segale (il paarl), accompagnata da una insalata di capuccio. E perchè no!.........bevendo anche un buon bicchiere di vino rosso Lagrein.
Per i primi freddi, luci soffuse, una bella candela sulla tavola e la serata sarà indimenticabile

3 commenti:

  1. Bravissima.. dall'aspetto mi sembra buono.
    Ti volevo chiedere; la carne va rosolata?
    Anticipatamente... Grazie

    RispondiElimina
  2. @ciao Inco, quando l'aceto e il vino sono evaporati butti la carne insieme alle cipolle che hai rosolato precedentemente e fai cuocere un po' la carne, non serve la carne rosolata perchè i pezzetti piccoli si cuociono subito e con la rosolatura rischi che diventino duri mentre così rimangono morbidi.
    fammi sapere.

    RispondiElimina
  3. Grazie!! Sei molto carina, ho fatto esattamente come mi hai detto, il risultato è stato.. mio marito e anche i bambini mi hanno fatto i complimenti sia a me, ma in particolare a te. Ah! Le mie due bambine vanno matte per il tuo cane è (bellissimo)!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina